Canon IVY REC, la fotocamera da appendere

Canon IVY REC

C’è ancora spazio per le fotocamere che non siano integrate negli smartphone? Probabilmente no, ma periodicamente c’è chi ci prova e forse ci riesce. Canon, che di certo non ha bisogno di presentazioni, sta per lanciare una nuova fotocamera tascabile.

Si chiama IVY REC e ha un design che ne favorisce l’attacco a zaini e indumenti. Parte della fotocamera, infatti, è un anello con gancio. Dai colori sgargianti, sembra fare l’occhiolino alla fascia giovane del mercato, proprio quella più attaccata agli smartphone.

Munito di un sensore CMOS da 13 megapixel, registra anche video in formato full HD a 60 fps. Quindi niente registrazioni in 4K. Tramite un’app, chiamata Canon Mini Cam, si possono mandare le foto velocemente allo smartphone mediante il bluetooth o il WiFi, per una modifica e condivisione.

Resistente all’acqua e agli urti, è ideale per chi vuole una fotocamera con se senza temere di danneggiare lo smartphone. Grande 110,5 x 45,2 x 18,5 mm e dal peso di 86 grammi, resiste ad immersioni di 2 metri. La memoria è garantita dalla scheda microSD.

La Canon IVY REC si finanzia su Indiegogo. Per 106 € si riceverà un’unità dal prossimo ottobre.

Cosa ne pensi?