La nuova versione di iTunes, tra comodità e scomodità apportate…

La nuova versione di iTunes, la 6.0.2, apporta alcune nuove funzioni, non tutte apprezzate.

La più apprezzata è certamente quella che consente la conversione dei nostri filmati nel formato compatibile con l’iPod Video, in questo modo non saremo costretti ad usare più il software di terze parti. Basta andare nella galleria “video”, evidenziare il filmato e cliccare “converti selezione per iPod” nel menu a tendina “avanzate”.

Altra caratteristica aggiunta è una barra in basso, il Mini Store, una sezione che mostra i brani che potrebbero interessarci o che segna i brani, in vendita nell’iTunes Music Store, dell’artista che stiamo ascoltando in quel momento. Ma come fa a sapere iTunes Music Store che brano ascoltiamo? Semplice, lo chiede ad iTunes che invia, in questo modo, i dati della nostra libreria senza il nostro permesso. Una mossa non proprio cortese e, forse, legale.

Alcuni potrebbero vedere positivamente il Mini Store in quanto possono osservare i nuovi brani del cantante preferito, altri potrebbero vedere il sistema come un’invasione della propria privacy.

Per coloro che trovano il Mini Store fastidioso, come me, è possibile nascondere cliccando il pulsantino, il primo a partire da sinistra, della serie di pulsanti in basso a destra, ma anche così non saremo sicuri che iTunes faccia la spia.

Cosa ne pensi?