Perche’ uso Twitter?

Prendo al volo il Meme che mi ha lanciato Philapple in riguardo alla domanda “perchè uso Twitter“? Rispondo con i miei motivi, ma prima voglio affermare che il servizio non mi aveva suscitato molte simpatie. Ritenevo, e forse ritengo attualmente, che sia stupido utilizzarlo per far sapere cosa si sta facendo agli altri.
In ogni modo:

  1. E’ veloce. Alcune idee vengono come un colpo di tosse o un battito di ciglia e spesso impiegano lo stesso tempo per sparire. Twitter permette in pochi istanti di fissare l’attimo. Non c’è bisogno neanche di caricare la propria pagina e scrivere, basta abilitare l’utente twitter@twitter.com nel programma di messanger e nelle proprie impostazioni di Twitter.
  2. E’ sintetico. Non devo pensare come strutturare il pensiero e svilupparlo. Un messaggio in Twitter deve essere max 140 caratteri, quindi meno di un SMS.
  3. E’ reperibile ovunque. Posso mandare messaggi a Twitter tramite il cellulare ovunque, sia via SMS che via messanger (uso il programma per S60 IM+, ma va bene anche Fring).
  4. E’ una valvola di sfogo. Posso scrivere quello che mi passa nella testa.

Voi cosa ne pensate? Se volete aggiungetemi al vostro elenco contatti oppure leggete il box a destra in questo blog.

Siccome quest’articolo è un meme, giro la domanda a: Nicola Mattina e Kekkoz.

Twitter