Toro per le azioni Apple

In gergo borsistico il termine “toro” è affibbiato alle azioni che volano sul mercato e si contrappone ad “orso”. Ebbene nella giornata di oggi le azioni della Mela sono sicuramente toro.

Attualmente superano i 100$ ad azione con un incremento del 6,30%, merito soprattutto degli ottimi risultati fiscali del primo trimestre diffusi ieri.

A dare fiducia agli investitori è il fattore computer che risulta tutt’altro che in declino. Dopo l’annuncio del ritardo di Leopard, si era temuto che i clienti aspettassero il rilascio del nuovo sistema operativo per acquistare una nuova macchina, ma invece le vendite proseguono molto spedite in un trimestre che in genere non è molto proficuo per il mondo dei computer.

I profitti sono macinati anche grazie al fattore euro forte che permette di ricavare il 30% in più in Europa che alimenta il 40% delle casse di Cupertino, a cui bisogna aggiungere il calo dei prezzi delle materie prime come LCD e memorie.

Azioni Apple 26.04.07