Apple chiarisce le vendite dell’iPhone

Apple ha ufficializzato i dati sulle vendite per i primi due giorni dal lancio dell'iPhone, o meglio nelle ultime 30 ore di giugno se consideriamo che i negozi hanno aperto alle 18.00. 

Tra telefoni e accessori sono state vendute 270.000 unità, in realtà la gran parte sono telefoni visto che gli accessori disponibili erano molto pochi. Il dato è contrastante rispetto quello diffuso da AT&T che vede 143.000 unità attivate per lo stesso periodo, il che avvalora che molti telefoni erano stati venduti ma attivati i primi di luglio dopo la risoluzione dei problemi di attivazione dell'operatore.

Gli obiettivi fissati dalla società sono 1 milione di telefoni da vendere entro settembre 2007 e 10 milioni entro la fine del 2008 per controllare l'1% del mercato mondiale della telefonia.

Peter Oppenheimer, CFO di Apple, ha dichiarato che il telefono arriverà in Europa per gli inizi del 2008. Sarà disponibile prima nei principali paesi europei (Gran Bretagna, Francia e Germania) e poi successivamente negli altri, tra cui dovrebbe esserci l'Italia.

Jobs e iPhone