iPod Touch eccoti finalmente

Atteso da tutti da mesi, l'iPod Touch fa il suo ingresso nel mercato dopo l'annuncio ufficiale di Steve Jobs durante l'evento "The Beat Goes On". L'estetica e le caratteristiche tecniche ricordano l'iPhone e del telefono condivide moltissime cose.

Partiamo dalle misure: 110 x 61,8 x 8 mm per un peso di 120 grammi, più piccolo e leggero dell'iPhone che misura 115 x 61,8 x 11,6 mm per 135 grammi di peso.
Lo schermo è ampio 3,5" con una risoluzione di 480 x 320 pixel con una densità di 163 pixel per pollice.

Tutto il dispositivo è governato da una versione riadattata di Os X che sfrutta le potenzialità del multi-touch e dei sensori come l'accelerometro e quello di regolazione automatica della luce.
Di Os X mobile, come l'iPhone, conserva la gestione delle foto, dei brani e dei video. Grazie alla presenza del WiFi 802.11b/g, è possibile sfruttare il browser Safari per navigare e l'applicazione YouTube per guardare i filmati. Purtroppo non è presente il programma Mail per la posta elettronica. Una svista che Apple potrebbe colmare con un semplice aggiornamento del software.

Attraverso il WiFi è possibile acquistare direttamente i brani utilizzando l'accesso all'iTunes WiFi Music Store e utilizzare l'icona di Starbucks nel caso foste nei pressi di un punto vendita del noto marchio. 

I formati video supportanti sono: H.264, M4V, MP4, MOV e MPEG-4, mentre quelli audio: AAC, AAC protetti, MP3, VBR, WAV e AIFF.

La batteria permette un'autonomia di 22 ore in riproduzione musicale e 5 ore in quella video. Il colore è unico e se volete acquistarlo dovrete scegliere tra due formati: 8 GB e 16 Gb. La disponibilità è stata fissata per il 28 settembre e il prezzo è di 299 € per il modello da 8 GB e 399 € per quello da 16 GB. Nell'attesa gustatevi un video tour preparato da Apple che ne mostra tutte le caratteristiche. 

iPod Touch