In arrivo i film a noleggio, taglio dei prezzi e una misteriosa funzione TAG in iTunes

Ben 3 indiscrezioni sono giunte nelle ultime 24 ore per l'iTunes Store. Si parla di funzioni nascoste, accordi strategici e future implementazioni.

Partiamo a una strana apparizione che si è verificata durante la schermata di segnalazione dei problemi di iTunes. All'interno di un pop-up contenente la lista delle sezioni da scegliere a cui mandare la segnalazione,  è apparsa la voce "RendalMovie", cioè "Video a noleggio". Come possiamo mandare una segnalazione di malfunzionamento della sezione di videonoleggio se questa non esiste? A quanto pare sarà una novità che arriverà in futuro.

Altre voci raccontano delle riunioni di Apple con le case di produzione dei video presenti nell'iTunes Store. A quanto pare la società vorrebbe portare il prezzo da 1,99 $ a 0,99 $ come i brani musicali in modo da aumentare le vendite e la visibilità. I produttori, invece, vorrebbero aumentare a 2,99 $ il prezzo di ciascun episodio per i telefilm di maggior successo e abbassarlo a 0,99 $ per quelle che nessuno guarda. Sembrerebbe che i conti non tornano.

L'ultimo rumor, invece, è dedicato ad iTunes TAG. La CNN riporta la notizia di un accordo tra iTunes e alcuni produttori di radio HD. Tramite il bottone TAG si potrà segnalare le canzoni in riproduzione che ci piacciono e comprarle successivamente in iTunes Store. Un sistema simile a quello utilizzato dall'iPod Touch e dall'iPhone quando si naviga in un negozio Starbucks.

iTunes Video Rendal

Cosa ne pensi?