Causa da 1,2 miliardi di $ colpisce Apple e At&T

In un paese, come quello degli Stati Uniti, dove si vincono cause perchè sul libretto delle istruzioni delle automobili non è riportata l'avvertenza che non possono essere guidate ad occhi chiusi, succede anche questo.

Apple e At&T sono state colpite da una causa da ben 1,2 miliardi di dollari, vale a dire 850 milioni di euro. Paul Holman e Lucy Rivello, infatti, si sono rivolti allo studio legale Hoffman & Lazear ad Oakland e Folkenflik & McGerity di New York per chiedere i danni alle due società.

Secondo loro Apple e At&T agiscono in un regime di monopolio perchè obbligano ad utilizzare il telefono con un unico operatore e la legge americana, invece, permette solo di legare l'abbonamento a una scheda SIM e non anche al telefono. L'aggiornamento 1.1.1 che ha ribloccato i telefoni, quindi, sarebbe illegale.

Non è la prima volta che la Mela viene chiamata in causa per il lock dei telefoni. Altre Class Action sono in corso da parte di studi legali che si fanno promotori per conto dei clienti che si sentono raggirati.

[via Macitynet] 

class action

Cosa ne pensi?