Il multi-touch del MacBook Air e’ solo questione di software?

Arriva un'interessante indiscrezione in riguardo il touch pad del MacBook Air che, come saprete, permette di svolgere alcune funzioni utilizzando due dita, per esempio zoommare le foto con le dita a pinza.

In un'intervista concessa da un portavoce di Apple alla rivista di elettronica T3, infatti, è emerso che queste nuove funzionalità, in realtà, si potrebbero implementare con un semplice aggiornamento del software e non richiedono hardware particolare. La rivelazione non doveva esserci, tant'è che T3 ha eliminato la pagina con l'intervista.

In fondo se ci pensiamo l'indiscrezione non è tanto infondata. Anche adesso i touchpad dei MacBook permettono di scrollare o muovere il mouse a seconda appoggiamo una o due dita. A quanto pare Apple non vuole darci l'aggiornamento per offrire questa funzione solo comprando il costoso Air.

[via T3]

touchpad MacBook Air