L’utente tipo per iPhone

L'esclusività rilegata a un solo operatore, la presenza solo in alcuni Paesi selezionati, la richiesta di anni di contratto per utilizzarlo e altri piccoli fattori, hanno permesso di considerare l'iPhone un telefono per fighetti. Ma chi è l'utente tipo per questo dispositivo? Lo rivela un'indagine di mercato effettuata da Rubicon Consulting.

Il 50% non ha più di 30 anni, il 15% sono studenti e spendono mediamente 228 $ a testa con un aumento costante della bolletta del 24%. I dati emergono da alcune interviste effettuate su un campione di 500 persone. Inoltre si conosce che 40 persone su 100 hanno comprato un iPhone per sostituire il vecchio telefono e solo il 10% era al loro primo acquisto. Le persone che cambiano il telefono a favore di quello della Mela, sempre secondo le statistiche, prima possedevano un Motorola Razr. Infine il 43% spera che le caratteristiche tecniche miglioreranno in futuro.

[via Sole24Ore

iPhone

  • Roberto.

    Quelli del sole24ore ci hanno preso in pieno!

    avevo un motorola razr sono passato a iPhone, ed ho 26 anni!

    ma che hanno i radar?
    bisogna avere paura?

    😀

  • fra

    non voldire che hanno indovinato se tu corrispodni alla statistica, la statistica è presa da 1000 persone, tu potresti benissimo avere 80 e aver asuto un N70 prima di iPhone.

  • Roberto.

    sicuramente,
    la mia era solo una battuta data la coincidenza, tutto qua.