Psystar vende computer con Os X e fa la voce grossa contro Apple

Non amo parlare di cloni. Cosa c'è di bello di un iPhone cinese copiato da Apple? O di un computer dalle sembianze di un Mac? Sono solo dei disperati tentativi di vendere da parte di alcune persone che non hanno il coraggio, la forza o la propensione ad innovare. In ogni modo questa storia ve la racconto, perchè se avrà dei risvolti saranno molto interessanti.

La società americana Psystar ha lanciato, qualche giorno fa, il computer OpenMac, un alternativa a un Mac con tanto di sistema operativo Os X Leopard. Ma come, vi chiedereste, Leopard in un computer non Mac? Apple si è naturalmente adirata subito contro la società in questione che ha solo cambiato il nome del computer da OpenMac a OpenComputer, ma Leopard resta e vuole lasciarlo.

Secondo Psystar, infatti, non è giusto che l'esclusiva di Os X 10.5 ci sia solo sui computer fabbricati dalla Mela. E' come dire che una pianta si può innaffiare solo con un determinato erogatore, un'auto si può guidare solo su un tipo di strada, una Tv si può collegare solo a un determinato tipo di antenna e così via. Anche se il contratto EULA intrinsecamente riporta di installare Leopard nei Mac, estrinsecamente in alcuni Stati la licenza non è del tutto valida. Psystar, per questo, alza la voce contro Apple e non ha intenzione di togliere Leopard.

Si arriverà in tribunale? E chi delle due avrà ragione? Per mio conto immaginerete già per chi tifo.

[via informationweek]

 

  • Danielito

    costasse anche 5€ io quel cassone con dentro leopard non lo comprerei mai e poi mai!

  • francesco

    io invece lo valuterei attentamente.

  • areoxnsa

    secondo me la cosa è interessante. Chi è appassionato e vuole la qualità piena comprerà sempre Apple originale, ma questa compagnia rende accessibile un Mac (solo come sistema operativo) con un prezzo competitivo. In questo modo mac potrà diffondersi con più facilità. Certo c’è chi vuole mantenere la storia dell’élite, ma io voglio vedere i winzoz sparire!!! Vedremo….

  • mindthegap

    si ma non dimentichiamo che si tratta hardware non “ufficiale” e che cmq il sistema operativo funziona tramite hack il che comporta che al primo aggiornamento potrebbe bloccarsi tutto.

    Tra l’altro via Macitynet pare che questa societa non sia poi tanto affidabile visto che quasi non esite!!

    http://www.macitynet.it/macity/aA31936/produttore_cloni_mac_una.shtml