At&T avra’ le reti HSUPA per fine giugno

bodyguard At&TAt&T, l’operatore statunitense che ha l’esclusiva per l’iPhone, sta investendo ingenti capitali per coprire tutto il territorio nazionale con la rete veloce 3G e, precisamente, HSDPA e HSUPA. Dati che ci aiutano a capire in che direzione si sarebbe indirizzata Apple per la costruzione della prossima generazione del telefono in arrivo per il 9 giugno.

L’investimento di At&T sta prevedendo l’impiego di 20 miliardi di dollari da spalmare su 4 anni. Il risultato sarà la copertura del 75% del territorio, vale a dire 275 città, per la fine di giugno e l’arrivo a 350 città per il termine di quest’anno.

La rete HSDPA e HSUPA permetteranno di navigare a una velocità di 7,2 Mbps in download e 1,4 Mbps in upload. La società, però, prevede di potenziare tutta l’infrastruttura per arrivare alla velocità di 20 Mbps entro il 2009.

Vi ricordo che anche la nostra Nazione è coperta da questi due segnali. In particolare il protocollo HSUPA, che permette alte velocità in upload, copre le città di Bergamo, Bologna, Catania, Milano, Napoli, Roma e Torino (dati 2007).

[via AppleInsider]

  • rogerdodger

    l’elenco delle città coperte da hsupa lo posso trovare da qualche parte, qualche link? grazie in caso 😉

  • @rogerdodger: io l’ho trovato su wikipedia