USA: gia’ iniziate le file per l’acquisto dell’iPhone 3G

E’ possibile che una settimana prima del lancio dell’iPhone 3G ci siano già persone in fila per comprarlo? Ebbene si, ma accade negli USA, precisamente nell’Apple Store della 5th Strada di Manhattan dove i primi bivacchi sono apparsi nella giornata di ieri.

Sono molte le persone che vogliono imitare Greg Packer, l’uomo che lo scorso anno finì su tutti i giornali per essere stato il primo a fare la fila per prendere il telefono della Mela. Considerando le tariffe istituite da At&T forse hanno anche un motivo. Probabilmente basterebbe far lavorare TIM e Vodafone negli Stati Uniti per scongiurare questi fenomeni.

[via Engadet]

  • ale9989

    Si sono pazzi… Io spero che in italia ne arrivino parecchi per il lancio in modo da trovarli facilmente (lo so che tutti dicono che non lo comprerà nessuno, ma io sono convinto del contrario!)

  • -Frantz987-

    siamo i soliti esagerati..

  • Univoque

    Certo che 6 giorni prima…. mi sembra un attimino esagerato… il sestema della prenotazione con anticipo secondo me ha risolto il problema in italia (anceh io sono convinto che alla fine se lo compreranno tutti anche i chiacchieroni del blog)…. 🙂

  • Non vedo l’ora che sia l’11 luglio, però fare la fila 6 giorni prima mi sembra da matti! Perchè negli stati unititi nn si può prenotare?

  • Gualtiero

    Ma sono pazzi? Io non la farei mai una cosa del genere 😀

  • Davide

    Il fatto è che se molti lo compreranno le tariffe rimarranno sempre le stesse quindi meglio boicottarlo per i primi 2 3 mesi, che non sono neanche poi tanto e poi finalmente andare a comprarlo a prezzi magari più abbordabili.

  • Pingback: Tutti in fila per l’iPhone 3G? « P@ssioneMobile()

  • Francesco

    TIM e Vodaphone saranno costretti ad abbassare le tariffe dopo 3 mesi secondo me. Dopo il primo gruppo di fanatici che comprerebbero a qualsiasi prezzo, le vendite crolleranno di certo con quelle tariffe e senza flat dati. E allora dovranno tagliare. Anzi è probabile che abbiano già pianificato di farlo.

  • flaco

    malati di mente!

  • spellnight

    ma cosa fanno vivono li per 6 giorni? XD

  • Trevis

    Anche noi dovremmo far la fila davanti ai vari punti vendita… aspettando che mettano fuori la testa!..

  • Zampo

    -“probabilmente basterebbe far lavorare TIM e Vodafone negli Stati Uniti per scongiurare questi fenomeni.”-

    Sono pienamente d’accordo….!!!
    Il miglior deterrente esistente….!!!

  • giacomo

    ho paura che l’iphone in italia sia il successo che tutti si adpettavano…spero di no cosi magari si abbasseranno le tariffe e potrò comprarlo anche io..

  • ahahah so pazzi…

    @kiro: ma che ce fai cn il server in california??

  • Trevis

    Non so se sarà un successo, ma i loro conti li sanno fare bene… fra tutti quelli che desiderano un iPhone c’è chi è disposto a pagarlo più di quello che si dovrebbe, e loro stanno solo puntando a questi per ora… gli altri possono aspettare, perché aspetteranno e poi dopo aver ben brontolato lo compreranno, contenti dell’abbassamento delle tariffe, sogghignando pure per quei “poveri pirla” che hanno speso un sacco di soldi per avere quello che loro hanno avuto la saggezza d’aspettare. Non è che ci siamo già dimenticati di chi ha sborsato fino ad 800€ per avere il modello 2G sbloccato…
    Sul mercato questa cosa avviene puntuale, le novità si strapagano per soddisfare chi può e/o vuole a tutti i costi appunto, poi si passa a mungere gli altri. Condivido a pieno tutte le polemiche e le “incazzature” che leggo, ma pensandoci per un attimo questo è quello che puntualmente accade, almeno in Italia tutte le volte che il mercato lancia una “novità”… non potevamo aspettarci che d’un tratto proprio le compagnie telefoniche sarebbero scese in campo armate di etica e buon senso solo per riportare l’Italia agli stessi livelli degli altri paesi, almeno per l’ambito che gli compete.
    P.S.: sarà interessante vedere cosa accadrà al modello 2G, dopo l’11 luglio, io me lo comprerei ancora… tanto a che serve acquistare un modello per la navigazione veloce se poi per usarlo ci vorranno troppi soldi!?…

  • Andrea

    Si però immagino che piacerebbe anche a te essere un povero pirla che può permettersi l’iphone subito.

  • Jacopo

    Io penso che fanno bene ad aspettare fuori perchè ognuno fa quello che si sente di fare quindi se vogliono aspettare di fuoir che aspettassero,mi sembra giusto,tutti nessuno escluso,vorrebbe essere al posto di Greg Parcker per l’iPhone 3G.

  • giacomo

    trevis il tuo discorso è giusto e reale ma di solito queste cose(prezzo alto per le novita che poi si abbassa) mm lamentele nn sono per il prezzo dell’hardware in se ma per le tariffe ad esso applicato e quindi credo sia difficile che a natale facciano delle tariffe piu convenienti..al massimo tarriffe extra per i dati..pensa ad uno che si compra l’iphone quando esce con un contratto di 2 anni e dopo un mese la compagnia telefonica propone una tariffa alla meta del prezzo..

  • Inciampando sulle acque

    Complimenti, Jacopo, per l’uso dei verbi.

    Forse risulterò impopolare ma a me ‘sto iPhone ha un po’ rotto le scatole. Si parla solo di quello è peggio del prezzemolo.

  • Trevis

    Ciao Giacomo, in effetti le mie considerazioni erano riferite anche ai piani telefonici oltre che al prezzo per il telefono, ma a parte questa piccola precisazione temo però che, forse non a Natale, ma a febbraio o marzo sarà proprio quello che accadrà, non tariffe abbassate, ma piani tariffari aggiunti a quelli già esistenti che si riveleranno più convenienti. Magari anche solo traffico dati in vendita… La mia paura Giacomo è che saremo in molti a quel punto a mangiarci le mani, ma ovviamente questo è tutto un “forse”… Cerchiamo di essere ottimisti, almeno questo non costa nulla!