Crea foto distorte con l’iPhone

foto distorta iPhone

Vi ho già detto e dimostrato che la fotocamera dell’iPhone non è un granchè, ma c’è qualcuno che tenta di prendere la questione con positività sfruttando questa carenza per dar vita a una sorta di nuova arte: le foto distorte dei paesaggi.

Per creare una foto distorta per con l’iPhone è molto semplice. Siccome la fotocamera è abbastanza lenta, basta ruotare il telefono subito dopo aver premuto sul pulsante di scatto. Il sensore registrerà anche la porzione di panorama inquadrato dopo, come dimostra questo video.

Ora non resta che pensare che nome dare a questa nuova forma d’arte. Qualcuno suggerisce giramento di maroni, ma forse meglio trovarne uno più chic.

[via Wired]

  • Roy Batty

    Per favore non abusiamo della parola arte… 😐

  • Inciampando sulle Acque

    E perché non dovrebbe essere arte? Tanti estetici non sarebbero affatto d’accordo con te.

  • Roy Batty

    E altrettanti esteti concorderebbero invece… sul fatto che un atto puramente tecnico senza alcun intento “studiato” non si possa definire arte propriamente detta… altrimenti per assurdo ogni cosa sputata fuori da una fotocamera scadente, per di più per puro caso, per taluni diventa arte… e mi vedo già lo Sgarbi della situazione che commenta… 😐

  • Inciampando sulle Acque

    Delle due degli estetici e non degli esteti, sono due persone molto differenti. Pollock non aveva nulla di studiato, molte opere di Picasso evolvevano con il tratto.
    Ci sono fotografie create con macchine 10 volte più scadenti di quelle dell’iPhone (v. Tichy) e sono state esposte al Pompidou.
    Fare di tutto arte è stupido ma lo è altrettanto criticare a priori un processo che può generare tranquillamente un’opera d’arte.

  • Pingback: Recensione Samsung i780 | Stefano Ubbiali()