Recensione iPhone Power Station, una seconda batteria per iPhone

Anche se il Firmware 2.1 promette un aumento dell’autonomia della batteria, l’iPhone potrebbe scaricarsi facilmente nel corso della giornata se lo utilizzate molto. Come saprete, però, non ha la batteria sostituibile manualmente, quindi dovremmo trovare altre soluzioni. Una di queste è una batteria esterna come la “iPhone Power Station” prodotta da Brando.

Ho scelto questo modello perchè il più economico e meno ingombrande sul mercato. Grande 61 x 52 x 12 mm e pesante 40 grammi, ha una capacità di 1000 mAh. La confezione è molto semplice e il prodotto vi sarà spedito direttamente dalla Cina. Al tatto la plastica sembra abbastanza solida ed è disponibile in due versioni: bianco e nero rispettivamente per i due modelli di iPhone.

La carica completa richiede 2 ore e fornisce il 60% di ricarica del telefono in circa 1 ora, basta collegarlo al suo dock. Una volta scarica, la batteria si rigenera con lo stesso caricabatterie dell’iPhone. Croce e delizia del dispositivo sono i 4 LED blu che indicano lo stato di carica e la quantità di energia contenuta. Basta premere sul pulsante test per ricevere un’indicazione da 1 a 4, tutti i LED accesi naturalmente indicano carica completa. Purtroppo i segnali luminosi scaricano anche il dispositivo perchè si accenderanno per tutta la durata del passaggio di energia.

Il rapporto qualità/prezzo resta comunque alto. Per averlo, infatti, basta sborsare 28 $ (circa 20 €) spese di trasporto incluese. Saranno necessarie circa 2 settimane per l’arrivo. Acquistabile nello store di Brando, è ideale nei casi di emergenza e funziona anche con iPod Touch.