Apple vs Psystar: il 6 novembre la prima audizione

Ricordate il caso Psystar? La società ontinua tutt’ora a vendere cloni PC con Os X preinstallato e ha risposto alla doverosa causa legale accesa da Apple con una contro-causa. Secondo le loro ragioni la società della Mela lavora in un regime di monopolio costringendo a comprare un Mac per avere Os X.

Dopo queste accuse, a Cupertino hanno assodato l’avvocato James G. Gilliland. Il risultato sono 17 pagine in cui si spiega chiaramente che Psystar sta vendendo opere create da Apple senza possedere l’autorizzazione e che Os X non è un monopolio, perchè i clienti possono decidere di installare Windows o Linux e, quindi, la concorrenza esiste. Riuscirà il giudice a dare ragione ad Apple il prossimo 6 novembre? Restate collegati.

  • ragugo

    forse potrei sbagliarmi ma non si dice UDIENZA?
    Audizione è quando si ascolta una delle parti in udienza… bhà la butto lì giusto per la precisione.

  • saso

    Ma scusate è ovvio che psystar ha torto perchè è pure vero che compra le licenze di OSX , quindi nn è furto,che le istalla giustamente dove le pare e piace ma è anche vero che quando compri un prodotto accetti la licenza e i termini di utilizzo quindi se apple ti impone di istallare OSX solo su mac tu lo devi istallare solo su mac .Poi un altra cosa sta di fatto che psystar per istallare OSX su un normale pc modifica la componente sftware di OSX ,nn credo che la stabilità e i bug nn ne risentono ,è questo trascurando però il fatto che parecchie volte gli aggiornamenti nn vanno ,che se si cassa il pc nn ha la perfetta garanzia ed assistenza che apple ti da di diritto ma poi che fa tanto ho risparmiato 200, 300 euro quindi che si scassa il pc e lo devo buttare fa nt poi ognuno il suo giudizio BHA

  • saso

    Giustamente il mio potrà sembrare un giudizio di parte ma nn lo è affatto secondo quello che so è contro l’antitrust comperare un software e modificarlo per istallarlo dove ti pare e piace pur togliendo che nei termini di utilizzo e licenza,che ribatisco tu accetti aquistando il prodotto, cè scritto che è vietato istallare OSX su un normale pc ,no che il mac sia meglio nn lo mai usato quindi nn lo so credo che la componente Hardware sia uguale alle altre per come la vedo, poi quando lo comprerò giudicherò ciao

  • Inciampando sulle Acque

    L’Antitrust si occupa di concorrenza, saso.

  • saso

    ah ok

  • saso

    grazie per avermi chiarito

  • Sheik

    per me psystar ha ragione, quello della apple è un monopolio bello e buono. loro sostengono che non lo è perchè sui loro computer puoi installare un altro OS, ma il vero problema è che se vuoi MacOS devi avere per forza un computer Apple.
    la mela ha sempre dichiarato che eran necessario perchè il loro sistema operativo per offrire le ottime prestazioni necessitava l’impiego di componenti predefiniti. una risposta molto sensata, ma ora un altra casa ha trovato una “soluzione” per aggirare il problema. a dimostrazione del fatto che Apple è davvero in torto, la clausola della licenza menzionata non è presente nel contratto di alcuni stati perchè secondo la loro legislatura è una clausola che viola il regime di libera concorrenza (lo dicono a priori senza bisogno di un processo per dimostrarlo).
    Psystar non nasconde nemmeno che i loro computer sono inferiori e che con molta probabilità non supporteranno gli aggiornamenti, se ai consumatori sta comunque bene, fatti loro.
    (tanto rumore per nulla perchè sono convinto che questa azienda avrebbe avuto poco successo e nel giro di qualche anno sarebbe fallita di suo)

  • saso

    “la mela ha sempre dichiarato che eran necessario perchè il loro sistema operativo per offrire le ottime prestazioni necessitava l’impiego di componenti predefiniti. una risposta molto sensata, ma ora un altra casa ha trovato una “soluzione” per aggirare il problema.” Cmq resta il fatto che per far girare OSX su un normale pc modificano il software quindi nn vedo una “soluzione” però concordo che avrebbe fallito di suo come azienda

  • Sheik

    bhe parte del codice sorgente del sistema OSX è stato rilasciato con una licenza Opensource, quindi il fatto che modifichino una parte del codice non è a priori illegale bisognerebbe vedere come hanno effettuato la modifica, ma suppongo che se hanno deciso di venderlo alla luce del sole è perchè la modifica riguardava proprio una parte di questo codice o implichi un programma “tipo emulatore” esterno.

  • Inciampando sulle Acque

    No, Sheik, non è così che funziona. La presenza di parti open source significa che tu, programmatore, puoi attingere e riutilizzare certe parti, non che le puoi modificare nel sistema di origine.

  • Sheik

    in informatica però il concetto di modifica è relativa. si può modificare il funzionamento di una classe estendendola senza alterare il codice originale. il risultato sarebbe equiparabile ad un plag-in (e il fatto che il codice sorgente sia pubblico semplifica le operazioni).
    comunque resto dell’idea che Psystar fallirebbe comunque per la bassa qualità dei prodotti, ma anche che Apple e i suoi tentativi di legare a forza i suo computer con il suo sistema operativo sia un evidente tentativo di monopolio ed anche questo è sbagliato.

  • francesca

    Raga mi chiarite una cosa.. Ma se io produco un Software e un Hrdware e li vendo solo insieme ,cioè hardware con software istallato sopra, perchè sono accusato di monopolio scusa se lo produco io nn posso decidere di venderlo solo a prezzi che dico io chi lo vuole lo compra chi no no??

  • Sheik

    perchè se non hai una valida ragione per farlo è solo una mossa per fare i prezzi che vuoi.
    Come ho detto prima la Apple ha una valida motivazione per farlo, ma ragioniamo un secondo per assurdo, se tu creassi un pc con gli stessi componenti di un mac pro e volessi installarci osx, stando alla loro licenza questa è una violazione. ti sembra una pretesa legittima?!
    Microsoft in passato è stata accusata di monopolio per molto meno.

  • Inciampando sulle Acque

    Scusa, ma ora un costruttore deve rendere tutto disponibile a tutti?
    Io creo un programma che necessita di certi requisiti e ti vendo una macchina che li soddisfi. Tu non puoi creare un PC equivalente ad un Mac perché mancherebbe di un pezzo che solo Apple può avere. Vedi perché la pretesa è legittima? Tu non crei una macchina identica ad un Mac, tu crei qualcosa che lo simula.
    Inoltre, puoi modificare quanto vuoi tutte le classi rese disponibili da Apple, ma ti sfido io a trovare una singola classe tra quelle che puoi trovare nella sezione open source che “estesa” permetta l’installazione su un comune PC. Su, non facciamo sofistica. Per installare Mac OS su un PC devi mettere le mani a fondo nel sistema, niente plug-in o menate varie.