Woz: l’iPod e’ destinato ad estinguersi

Woz e l'iPhone

23 ottobre 2001, nasceva l’iPod. Il lettore Mp3 che avrebbe conquistato, dopo pochi anni, quasi tutto il mercato dei player musicali. Secondo Steve Wozniak, co-fondatore di Apple, tra qualche anno si potrebbe assistere alla sua scomparsa.

La rivelazione, avvenuta tra le pagine del Telegraph, è stata effettuata considerando il ciclo di vita dei prodotti. Per Woz l’iPod è destinato a morire come è avvenuto anche con il Walkman negli anni ’90. Secondo le mie informazioni, però, un prodotto può anche evolvere invece di morire. Fenomeno che stiamo vedendo, per esempio, con la nascita dei nuovi dispositivi mobili della Mela.

Woz non si è fermato agli iPod: ha anche rivelato che vorrebbe un iPhone meno chiuso e in futuro vorrebbe vedere un iWatch, un orologio multifunzione di Apple.

[via Telegraph]

  • saso

    Per certi tipi di prodotto, ad esempio i lettori mp3, il mercato è saturo, per altri invece è tutto ancora da scoprire.
    Un anno fa c’era in vendita un solo netbook l’eeepc 701, oggi la Asus con il marchio eeepc vende una decina di modelli diversi di netbook e tutti i concorrenti ne hanno almeno uno in catalogo.
    Apple al momento è rimasta fuori dal settore dei netbook, potrebbe entrarci
    Sinceramente però non capisco perchè Apple non abbia approfittato per buttarsi nel settore dei minitablet, le bastava fare un iPod Touch con schermo da 7?, invece stanno arrivando per primi Archos e BenQ

  • woz: lo stesso che diceva che Apple avrebbe fatto un errore a passare a intel, lo stesso che diceva che Apple avrebbe fatto un errore a entrare nel mercato della telefonia cellulare? Quel woz?

  • saso evidentemente non è ancora il momento e i tablet di oggi magari appariranno vecchi quando decidera di lanciarlo. L’attenzione almeno fino al 2009 deve restare su iPhone. Al mwsf 2009 in gennaio prevedo o quello oppure l’allargamento della famiglia di iPhone: ricordiamoci che iPhone è uno solo e le altre case hanno decine di modelli. Eppure sta guadagnando terreno. Ma tra un po servirà di più.

  • Inciampando sulle Acque

    Certo, un prodotto può evolvere ed è proprio quello il segnale che il prodotto originario è morto. Oramai come il vecchio iPod rimane solo il Classic e il Nano. La maggior parte delle persone che acquistano un iPod oggi o prende il Touch o il Nano. Il Classic dopo il cambio di chip ha pochi vantaggi, forse solo una capacità sconsideratamente grande per il 90% delle persone.
    Il Touch, dell’iPod originale, ha solo il nome. Appena Nano e Classic saranno fuori produzione, l’iPod del 2001 sarà morto.

    Non mi pare abbia detto niente di così scandaloso.

    @Rodgerdodger:
    Wozniak era stato più che chiaro riguardo il passaggio ad Intel e ha chiaramente detto che era l’unica strada per migliorare le performance per watt ma si chiedeva se davvero fosse necessario. Il suo dubbio era da un punto di vista ideologico, non pratico.