Nuova struttura di Apple, parla Papermaster

Il mio compito in Apple non richiede le competenze maturate in IBM e non mi occuperò della direzione di PAsemi“. E’ questo il riassunto delle parole scritte in un documento da Mark Papermaster, l’ex-manager di IBM indicato da Apple per la direzione del nuovo settore dei dispositivi mobili della società.

Il documento è stato depositato come testimonianza contro la causa indetta da Big Blue verso l’ex dirigente, poichè, considerando gli estremi del suo contratto, non può lavorare per un’azienda concorrente se non passano 12 mesi dal precedente incarico. Papermaster ha tenuto a precisare che Apple non è concorrente di IBM, poichè la prima costruisce computer e la seconda si occupa dell’infrastruttura professionale delle aziende IT avendo ceduto tempo fa la divisione computer a una società cinese.

Dal documento si evince anche che è stata Apple a contattare Papermaster ritenuto molto valido anche dalla moglie di Fadell, ex vicepresidente della divisione iPod. Il manager ha dichiarato che la proposta di Apple è una delle cose che capitano una volta nella vita e quindi è salito a bordo del treno mandato dal destino.

Il giudice distrettuale, però, al momento è a favore di IBM e ha ordinato la cessazione del contratto con Apple. Papermaster potrà appellarsi per una seconda decisione per il prossimo 18 novembre. Se la legge sarà per la seconda volta a favore di IBM non ci sarà niente da fare per la sua carriera a Cupertino.

[via Macitynet]

  • lost

    scusate la mia ignoranza, ma cosa sono le “aziende IT”??

  • Sono le aziende del settore Information Technology