In India venduti solo 11.000 iPhone?

A quanto pare un mercato emergente con centinaia di milioni di potenziali clienti e uno dei cellulari più desiderati del mondo non portano obbligatoriamente al successo. Lo rivela una recente indagine che mette sotto i riflettori le vendite dell’iPhone in India. Secondo i dati raccolti, infatti, nel grande paese asiatico sono stati venduti appena 11.000 iPhone.

Dato che rasenta l’incredibile. Sotto accusa le politiche adottate per il lancio del telefono. Secondo gli esperti, infatti, la colpa è di Steve Jobs che alla presentazione del modello 3G dichiarò che il dispositivo non sarebbe costato più di 199 $. Essendo l’India un territorio basato sulle schede ricaricabili, come in Italia, il sussidio degli operatori non ha coperto parte del costo facendolo diventare troppo caro per il mercato locale. Nella nazione il 65% dei cellulari sono venduti da Nokia.

[via livemint]

  • Franco

    Certo che presentare un prodotto,che rispetto alla loro vita e’ caro,non e’ una delle migliori operazioni.