Apple concede gratuitamente la licenza della Mini DisplayPort

Una volta proclamato il Re bisogna fare il regno. Lo sa bene Apple che sta investendo moltissimo nel nuovo protocollo per la condivisione del flusso video, cioè nella Mini DisplayPort. Dopo averla inserita nei nuovi portatili e nei nuovi Cinema Display, ora la Mela deve assicurarsi che il protocollo si espanda il più possibile.

Per permettere il fiorire dell’industria degli accessori, quindi, ha pensato bene di non chiedere nessun tipo di balzello a chi ne farà richiesta. Tutti i produttori di accessori, dagli adattatori fino ai costruttori di schermi, saranno liberi di implementarla.

[via ArsTechnica]