Ecco il case dell’iPhone Nano

Dopo averne parlato questa mattina, ecco che XSKN, il produttore cinese di accessori, di fronte a tanto scetticismo mostra addirittura la foto del case del “futuro” iPhone Nano. Il dispositivo al suo interno, quindi, è proprio l’iPhone Nano che altro non è che un iPhone 3G dalle dimensioni più piccole.

Design, funzioni e tutto il resto sembrano immutate. Credere oppure no? Dite la vostra.

  • cinzia

    no cazzo non ci credo no che non ci credo

  • iMakkie

    Bufala!!! Cercano solo clienti!!!
    iPhone è perfetto così, mai nessuno si è lamentato delle dimensioni….

    per il macworld mi aspetto solo nuovi imac e mac mini…
    poi con photoshop si fa tutto raga 😀

  • rogerdodger

    diciamo che non ci metterei la mano sul fuoco a dire di no..credo più al fattore di forma uguale ad ora con differenziazioni di funzioni e di materiali…però mettiamo che sia vero: non certo al macworld. In caso dopo. Potrebbe telefonare, fare da iPod e poche cose e costando sotto i 100 dollari. Forse sarebbe ancora più telefono di quello attuale visto che l’attuale fa un bordello di cose 🙂

  • Meno di 100 dollari? Ahahahah come minimo costerà piu del Touch altrimenti l’iPod chi lo compra più.

  • rogerdodger

    poi se volessimo dire un’assurdità, a sorpresa iPhone nano a partire dal 28 dicembre, quando wallmart inizierà a vendere iPhone..Ma è un’assurdità ovviamente 🙂

  • rogerdodger

    comunque l’icona del 3G nella foto è quella del vecchio iPhone e tra l’altro il retro, come si può vedere dal lato di destra un pò scoperto, sarebbe di alluminio.

    Quindi di sicuro cozzerebbe con l’immagine inviata a macrumors in cui si vedeva l’iPhone nano completamente uguale a quello 3G con il retro in plastica nera..C’è da dire che quella foto lì è stata inviata da un anonimo, non era della stessa XSKN.

  • daviden

    Sono quasi sicuro sia vero, avevano annunciato sia il case dell’iPhone 3g che dell’iPod nano 4g, quindi perchè dovrebbero mentire?

    Cercate tra le notizie vecchie

  • rogerdodger

    kiro
    meno di 100 dollari con abbonamento..s’intende ovviamente…

  • rogerdodger

    per intenderci la foto qua sopra cozza con questa
    http://images.macrumors.com/article/2008/12/22/170245-nano.jpg
    (ma non sono entrambe di quest’azienda come detto, quindi non è la bufala definitiva).

    La cosa dell’icona 3G vecchia però mi sembra un pò strana perchè scusa..com’è possibile che ci sia urbanspoon che è una app che mi pare che quando sia uscita c’era già l’icona del 3g nuova? umh…

  • rogerdodger

    oppure potrebbe essere un iPod che telefona..invece che un iPod senza telefono…

    è chiaro che se questi case fossero veri XSKN ha preso un case “vecchio” e l’ha “montato” nelle foto per far vedere come viene..ma ovviamente anche fosse tutto vero non potrebbe sapere come realmente è l’iPhone nano, ne conoscerebbe però le misure

    Altre cosa: il jack per le cuffie mi sembra un pò sproporzionato

  • spellnight

    L’iPhone nano se esce non sarà uno smartphone, l’unico modo per scrivere decentemente è avere una tastiera normale nello schermo, con la quesrty sarebbe un casino

  • V8bononet

    per me ci potrebbe stare, un super iPod con telefono, ma senza GPS e forse senza wi-fi (?) e con un lieve abbassamento dei prezzi dell’iPhone fratello maggiore.
    E dato che si sta fantasticando, io direi:
    iPhone 16 GB a 519
    iPhone 8 GB a 449
    iPhone nano 8 GB a 379
    iPhone nano 4 GB a 299

  • Non ci credo dai, più che altro voglio vederli alla presenttazione scrivere un sms con quel display 😀

  • rogerdodger

    beh potrebbero mettere un differente modo d’uso per la scrittura sms: in landscape. E quindi avresti una tastiera grande come ora praticamente.

  • V8bononet

    oppure come avevo scritto nell’altro post, potrebbero abbandonare la tastiera qwerty e fare una tastiera virtuale di tipo “classico”, ossia con i classici tasti alfanumerici, come si ha già adesso nel “tastierino” della funzione telefono dell’iphone.

  • marco

    Beh..non saprei esprimere precisamente il mio parere..Però facendo qualche considerazione sul mercato mondiale di questo periodo, con i continui salti dei mercati, il calo del potere d’acquisto dei cittadini..etc..
    Apple ha pensato di proporre un qualcosa di simile all’iphone, per non perdere quote di mercato e addattarsi alla situazione economica di adesso.

    Tutto quest è una considerazione, non vogliatemi male! 🙂

  • DiReCtOr

    Beh, a me pare strano che esca un nuovo iphone proprio ora.
    Oh meglio, mi pare strano che ridimensionino lo schermo.
    Tutte le app touch screen sono progettate per “lavorare” in un determinato spazio, quindi o rimpiccioliamo noi le dita per arrivare ai punti precisi che diventano più piccoli con l’ ipotetico iPhone nano, oppure riscrivono tutto il software e in più tutte le applicazioni per adattarle ad esso.
    Possibile?

  • Rogerdodger

    Director
    Per le apps non ci sarebbe nessun problema, si aumenta il DPI e la risoluzione rimane la stessa anche sullo schermo più piccolo.

    Sinceramente io il tastierino numerico che dice v8 mi piacerebbe se lo mettessero anche sull’iPhone 3G.

    Secondo me dire che col qwerty si è più veloci mah…io con i vecchi nokia non c’era qwerty che teneva.

    T9 rocks. E mica dico di renderla di default. Basterebbe mettere un pulsantino per far “flippare” la schermata della tastiera (l’effetto dei widget quando si clicca la “i” e si gira la finestra per intendersi) e ognuno usa quella che più gli aggrada. Non si fa torto a nessuno.

    Se iPhone nano ci sarà potrebbero venderlo a 99 dollari o anche meno con contratto. Prezzi pieno (da noi perché in usa non esiste la cosa) 199/ 269.

    Ma comunque chemmefrega a me, io aspetto l’iMac e basta.

  • Riccardo

    Potrebbe essere, per il solo fatto che molta gente ama telefoni di piccole dimensioni e peso ridotto. Telefoni da poter mettere nel taschino della camicia o nella truss firmata di piccole dimensioni.

    Gente che non si interessa di applicazioni, di navigare. Ma vuole un’oggetto di tendenza ma comodo.

    Lo immagino con funzioni semplificate, non necessariamente con costo ridotto e magari con opzione di più colori.

    Buone Feste!

  • Inciampando sulle Acque

    Non state a guardare l’immagine presente. Quello dentro alla custodia è – ovviamente – l’iPhone attuale rimpicciolito. Se i produttori commercializzano custodie prima del lancio del prodotto significa che hanno le specifiche delle misure, non necessariamente il prodotto in sé.

    Quello a cui alcuni non pensano è che potrebbe anche non avere il lato iPod. In questo modo, vuoi un cellulare evoluto? iPhone Nano; vuoi un iPod evoluto? iPod Touch; vuoi un prodotto unico? iPhone.
    A me, per esempio, una trovata di questo tipo piacerebbe visto che ho un iPod Nano 2G che va ancora come un fulmine.

    A molta gente avere “il vero internet” a portata di mano interessa il giusto. Basta avere la possibilità di navigare (magari con qualche limitazione) e gli altri strumenti della rete, email in primis.
    Per le applicazioni, come già ha detto RodgerDodger aumentando i DPI, anche se ci potrebbe essere comunque il problema dell’uso in alcuni casi (v. pulsanti troppo piccoli, ma possiamo essere tranquilli che PullMyFinger funzionerà ancora).

    Una tastiera fisica la vedo dura, sarebbe come un passo indietro, però nulla esclude un sistema simile al T9 o al layout del BlackBerry Pearl. Un prezzo sotto i 100$ la vedo molto ma molto dura, però un ribasso perché no? Anche un prezzo leggermente inferiore al Touch nel caso l’iPhone Nano perdesse il lato iPod.

  • Antonio

    Il tastierino T9 è un brevetto, e Apple non vuole pagarne i diritti.