Psystar: “Apple non ha registrato i diritti su Os X”

Continua la saga Psystar vs Apple. La piccola società californiana, produttrice di cloni Mac con Os X pre-installato, non si arrende e prosegue la sua battaglia legale per far valere i propri diritti nei confronti della Mela. Dopo aver visto il rigetto da parte del giudice di un’istruttoria per la legge Antitrust e dopo aver assistito alla ferocia di Apple che ha rincarato la dose di provvedimenti issando il DMCA, la legge dei diritti d’autore digitali, ora il piccolo Davide torna a sfidare il gigante Golia.

Secondo Psystar, infatti, Apple non avrebbe i diritti su Os X Leopard a causa di un errore in fase di registrazione all’ufficio brevetti. Sarà vero? Ed è vero che dietro Psystar c’è una società concorrente di Apple che la vuole distrutta? La storia continua.

[via AppleInsider]