test-firmware-30Dopo l’aggiornamento al firmware 3.0 avete notato un rallentamento delle prestazioni del vostro iPhone 3G o iPod Touch? Niente paura, non è colpa vostra, ne tantomeno il dispositivo sta tirando le cuoia. Semplicemente l’aggiornamento deve essere ottimizzato.

Lo rivelano alcuni test effettuati sui dispositivi di Apple, tra cui l’iPhone 3G con la versione 2.2.1 del firmware e quella con il 3.0. Tanto per fare alcuni esempi: per avviare il telefono sono necessari 47 secondi con il 3.0 e solo 34 secondi con il 2.1.1. Per aprire l’applicazione del New York Times e caricare gli ultimi articoli sono necessari 13 secondi con il 2.2.1 e ben 22 secondi con il 3.0.

Quindi non resta che sperare in un veloce aggiornamento 3.0.1 che risolva tutti i problemi di gioventù.

[via mobileblog]

Join the Conversation

8 Comments

  1. se devo essere sincero, io non lo spengo mai, e se anche lo spengo non ho la piu’ pallida idea di quanto ci metta.
    lo accendo, chiudo la custodia, e appena ricevo una telefonata e’ pronto. non so se e’ una cosa proprio grande grande …….. meglio se mettessero su la possibilita di fare i video…..

  2. Come al solito le .0 sono più lente delle altre (in alcuni processi, ma ad esempio il 3.0 è MOLTO più veloce con il javascript ad esempio), non c’è alcun dubbio. Comunque confrontando con la 3.0 con la 2.0 e i suoi problemi di velocità e non, siamo in paradisto… 🙂

  3. Speriamo nel 3.0.1… e invece che firmware dobbiamo installare a te per risolvere i problemi con i congiuntivi? 😉

  4. Io detto sinceramente di questi aggiornamenti della apple non è che sia del tutto soddisfatto…
    …oltre al 3.0 pieno di bug anche safari 4 si incaglia spesso sia nella riproduzione dei contenuti flash (che magari è colpa di chi ha creato il flashplayer per safari) ma spesso anche nel caricamento di pagine che parallelamente firefox apre istantaneamente…
    Per non parlare che minimo minimo un crash al giorno me lo fa sempre…

Leave a comment

Cosa ne pensi?