Flash si o Flash no? E’ una domanda che chi possiede l’iPhone si pone da mesi. Ufficialmente il plug-in occupa troppe risorse, ma ufficiosamente Apple sta lavorando a qualcosa di alternativo: il CSS 3D per Safari. Grazie al nuovo webkit, infatti, il browser riuscirà ad eliminare la nostalgia per Flash. Basta HTML5 e un po’ di programmazione.

Stop ai siti pesanti, con questo nuovo protocollo i webmaster potranno rendere i loro siti animati e leggeri. Il tutto sarebbe leggibile comodamente anche dagli iPhone. Sembra che il nuovo motore sarà disponibile in concomitanza con Snow Leopard da settembre.

[via satine]

Unisciti alla conversazione

11 Comments

  1. Ahi ahi ahi, che Apple riesca a fare la scarpe ad Adobe? Ci vorrà del tempo, ma se la tecnologia riuscisse a promettere velocità e prestazioni superiori a Flash, sarà una bella battaglia, oltretutto essendo una tecnologia aperta.

  2. innanzi tutto flash non è affatto pesante, lo diventa a causa delle mega immagini che i web designer ci mettono dentro, ma se usassero le stesse immagini con un altra tecnologia il risultato non cambierebbe. poi le capacità di flash vanno decisamente oltre alle animazioni. se fosse solo per quello ci sarebbero le librerie JS perfettamente in grado di sostituirle. e poi poche storie, flash è il modo migliore per distribuire i video online, il suo plugin è ormai presente su tutti i computer ed eventualmente può essere scaricato in pochi secondi persino da chi ha un 56k (si, ci sono ancora). al posto di trovare alternative e scuse farebbero meglio a risolvere decentemente la questione flash. non è possibile che un PDA che costano la metà riescano a gestire flash senza problemi e l’iPhone no!

  3. Fare a meno di flash????
    Assolutamente no.
    Già solo i video, sono quasi tutti i flash…..
    Da youtube a facebook……..

  4. La differenza tra Cooliris per Firefox e quello che vedete (e che ho provato con l’ultima versione di Webkit) è che lì è solo codice HTML, senza richiesta di plug-in o altro.

    E’ veramente fatto bene, navighi tra le foto con i tasti freccia e con spazio zoomi sull’immagine.

    Un solo appunto per chi ha scritto la notizia: questo non è un “protocollo”

  5. Ma questo plug in funzionerebbe solo per safari o sarebbe compatibile con tutti gli altri browser?

  6. @Mr.TFM:
    Flash non è assolutamente indispensabile, anzi. Il 90% degli oggetti Flash è sostituibile da gif, CSS animato o, mi scoccia dirlo, Silverlight di Microsoft. Senza contare quella caterva di siti, per lo più promozionali, fatti interamente in Flash senza che ce ne sia un’effettiva richiesta.

    E alcuni siti, tra cui YouTube, permettono di visualizzare i video in H.264. Il mio Flash è disattivato e, a parte una manciata di siti (quelli rientranti nel 10% mancante), disattivato resta.

    @Sheik:
    Già, Flash non è pesante ma è pesante l’uso che se ne fa. Che praticamente tutti ne fanno. Con la parola “Flash” non si definisce la tecnologia, ma l’utilizzo. Quindi Flash *è* pesante.

  7. Hai perfettamente ragio, tuttavia ritengo che finchè esistono siti che fanno uso di flash, ci sia la necessità di flash.

    I Video, non tutti i siti supportano altri formati, anzi, praticamente nessuno, a parte youtube….

    Non dico che non se ne possa fare a meno, però se ci fosse sarebbe tutta un’altra cosa, francamente….

  8. è vero che di flash se ne fa spesso un uso “pesante” (dimenticando che ha un grande supporto al vettoriale) ma comunque se si cercasse di emulare l’effetto con un altra tecnologia il peso non cambierebbe, puoi tranquillamente usare Ajax e costruire l’interfaccia con le immagini, resta pesante uguale.
    comunque, leggero o pesante iPhone non c’è la fa. e per dirne una, la mappa dei mezzi pubblici della mia città è in flash. il web è pieno di filmati in flv, fa piacere che ci sia un supporto per YT, ma gli altri? e quelli che non hanno un player “industriale”?
    poi purtroppo ancora molti siti usano flash magari per il menù di navigazione. una scelta di cattivo design, senza dubbio. ma questo è.
    è molto bello avere un browser che consente di vedere i siti come se fosse su un computer (cosa che altri telefoni e pda non fanno) ma a che serve se poi non c’è il supporto per una tecnologia così diffusa? (e che dopo l’ultima mossa adobe probabilmente lo sarà ancora di più nelle web application) se era per sperare che la gente non abusi di flash allora potevano mettere un browser mobile e sperare che compilino dei css appositi. tanto sperare per sperare…
    Ma giusto per curiosità, iPhone supporta Silverlight?

Leave a comment

Cosa ne pensi?