Foxconn

Continuano i tentativi di Foxconn, società cinese che assembla i prodotti Apple, di ricostruire la propria immagine di fronte al mondo. Immagine compromessa negli ultimi giorni, dopo la morte di un ingegnere accusato di aver perso uno dei 16 prototipi dell’iPhone 4G, il telefono che sarà annunciato il prossimo anno.

Il tentativo di discolparsi dichiarando che l’ingegnere fosse recidivo non è stata una mossa positiva, così il gruppo Hon Hai che ha già consegnato alla polizia il capo della sicurezza, ha deciso di mantenere a vita la famiglia del deceduto. La società verserà 360.000 yuan (37.500 €) come risarcimento e un vitalizio di 30.000 yuan annui (3.100 €).

[via DigiTimes]

Join the Conversation

6 Comments

  1. L’Immagine ormai credo che se la siano mangiata, a parte il risarcimento, la quota annua di 3.100 euro, e’ pari a circa 258 euro al mese, ancora meno di una pensione minima…

  2. non so quanto poco costi la vita in cina… ma certo una famiglia con 258 euro al mese… bho..

  3. spero che la famiglia possa far causa alla società .. se invece la foxxconn risultasse estranea ai fatti (Legalmente parlando) allora quei 3.100€ annui sono una miseria ma meglio di niente, visto che non sarebbero tenuti a darli.

  4. 3.100 euro annui per una vita non sono niente ma nemmeno 100.000 euro all’anno ti restituiscono un figlio, ma contando che in cina uno stipendio medio è di 50 euro al mese 3.100 euro non sono nemmeno cosi pochi!!

  5. >Inviato da onlymac:
    >ma contando che in cina uno stipendio medio è di 50 euro al >mese
    Ma guarda che uno stipendio in cina parte dai 200 euro fino ad arrivare a 1000-2000 euro

Leave a comment

Cosa ne pensi?