Dopo aver provato il navigatore satellitare Sygic per iPhone, ho avuto il piacere di testare iGo My Way 2009 Western Europe ed. che comprende le mappe di 23 paesi europei, tra cui l’Italia. Il software pesa di meno rispetto al Sygic nonostante faccia un uso massiccio di grafica 3D, oltre per le strade, anche per i monumenti principali. In questo modo possiamo individuarli subito sulla mappa. Inoltre la grafica 3D è utilizzata anche per gli indicatori della propria posizione. Alcuni sono molto originali, come il carro armato o il tappeto volante.

Tra le varie voci guida ce ne sono due in italiano, una di uomo e l’altra di donna. Per le indicazioni stradali le ho trovate più chiacchierone rispetto al Sygic, elemento positivo considerando che si riduce la possibilità di sbagliare strada. Premettendo che l’ho testato con un iPhone 3Gs, ho notato che la grafica scorre abbastanza fluida sia in 2D che in 3D e 3D+ (il + sta per i monumenti). La fluidità si ferma per un secondo quando si girano le curve, probabilmente si ha difficoltà nell’ottimizzare l’orientamento automatico della mappa, mentre nel ricalcolo del percorso è molto rapido. Ancora una volta, però, ho notato un ritardo di un secondo o due della posizione indicata sulla mappa rispetto la mia reale posizione. Alcune volte il segnale si perde misteriosamente o ci indica su strade sbagliate. Non so se è un problema di potenza del GPS del telefono o se è questione di ottimizzazione software.

Il menu è molto semplice da utilizzare e durante la navigazione si possono avere le indicazioni principali premendo su qualsiasi punto dello schermo, compresa la comoda funzione di “dove mi trovo” nel caso ci servissero informazioni sul punto esatto da comunicare ad amici o parenti. All’accensione una guida veloce ci chiede le preferenze principali, come il tipo di percorso da intraprendere, la lingua, il sistema di misura e così via.

La grafica del programma è molto gradevole e cambia automaticamente in base all’ora del giorno da “mattina” a “sera”, in modo da essere sempre leggibile. Nota negativa, però, è la tastiera che purtroppo non è QWERTY ma di tipo ABCDE. Una mancanza che la società colmerà spero il prima possibile. Sempre a livello software è l’aggiornamento delle mappe. iGo promette di aggiornarle ogni 3 mesi gratuitamente fino alla fine del 2010, in questo modo non dovremmo avere la brutta sorpresa di sentirci suggeriti sensi non più validi o addirittura strade inesistenti.

La gestione dello schermo sembra non avere opzioni. Esso rimarrà attivo per tutto il tragitto riscaldando molto il telefono e consumando batteria. Sarebbe stato gradito un sistema intelligente come nei navigatori ad hoc, tipo lo spegnimento dello schermo sulle lunghe strade rettilinee. Il volume dell’audio, grazie all’opzione Boost, è abbastanza elevato, ma vi servirà un sistema per collegarlo all’impianto dell’auto se volete sentire anche la musica mentre guidate. Di serie la posizione degli autovelox e i POI raccolti per categorie, come parcheggi, ristoranti, attrazioni turistiche e altro.

In sostanza il navigatore è abbastanza valido. Va corretta la tastiera, l’ottimizzazione delle mappe per non avere ritardi nella grafica e la gestione del GPS per evitare di essere segnalati su strade sbagliate. Va ottimizzata anche la gestione dell’energia con illuminazione intelligente. Per il resto sarà sicuramente un compagno ideale in caso di emergenza. Il software pesa 1,01 GB e si può acquistare nell’App Store per 69,99 €, prezzo probabilmente ritoccabile leggermente verso il basso.

Unisciti alla conversazione

5 Comments

  1. Bella recensione però nn mi convince come navigatore mi sa che aspetto gennaio per prenderne uno per adesso sono tutti un pò acerbi ho provato navigon e sign gli altri ho letto le rece adesso aspetto dettagli su tom tom e per dicembre gennaio vedo se acquistare o no tanto in auto c’e garmin europa veloce piccolo e pratico 🙂

  2. STUPID navigation program.
    If i want to go from IGOUMENITSA (GREECE) to BARI (ITALY) in conformity with this navigation program i have to travel for 2.535 kilometers
    for 31:14 hours cross all Greece, Fyrom, Serbia, Bosnia, Croatia, all Italy from North to Sud until Bari ??????????????????????????????
    IDIOTS ,
    There are a lot of ships from the port of Igoumenitsa (Greece) to Italy (BARI, ANCONA, VENICE….)
    DON’ T BUY THIS NAVIGATION PROGRAM. WASTED MONEY..

  3. Vi posto il commento che ho pubblicato sull’AppStore:

    iPhone 3G 16 GB (4 GB liberi) no jailbreak con OS 3.1
    v. 1.1
    si inchioda sempre, la durata massima di utilizzo è di minuti 27, 19, 14 e via via peggiorando, ho avuto anche sessioni di 2 minuti.
    Addirittura non è che si inchioda l’applicazione ma tutto il sistema, bloccando l’iPhone per un lungo riavvio al quale devo far seguire un ulteriore riavvio altrimenti iGo manco si apre…
    v. 1.1.1
    pensavo che peggio di così non potesse andare, e invece…
    – iGo inchiodato
    – iPhone inchiodato
    – tutti gli applicativi aggiunti non funzionano più (dati persi)
    Ho dovuto ripristinare tutto da zero, due volte

    Soldi buttati
    Sono senza navigatore
    Figura di M. con tutti

    Ma l’iPhone non prevede uno spazio di memoria chiuso per ogni applicazione ? e allora come mai iGo non si inchoda da solo ?

    1. Purtroppo il 3G non è molto indicato per i navigatori perchè non ha OpenGL per la grafica 3D e ha meno memoria RAM.

  4. Grazie Kiro, lo immaginavo, peccato che i requisiti sono iPhone con OS 3.
    Io non mi sono lamentato perchè è lento, io ho dovuto reinstallare tutto per ben 2 volte (circa 12 ore) e adesso ho questa patata bollente in mano.
    iGo mi è costato 80 € e non posso usarlo perchè ogni volta rischio di perdere tutte le applicazioni e i dati, e se mi succede in viaggio, tipo 2 o 3 settimane di vacanza estiva, rischio di perdere foto, appunti, pensieri, disegni, dialoghi etc. etc.
    Io dell’iPhone ne faccio un uso intensivo e quotidiano e non posso correre questi rischi, quando compro un programma se funziona male peccato e mi arrabbio, ma iGo è diverso, mi ha creato problemi che non ho mai avuto in 16 anni di Mac OS.
    Scusa lo sfogo ma dopo un anno di iPhone questa per me è stata una grande delusione.

Leave a comment

Cosa ne pensi?