Le 8 applicazioni da avere nell’iPhone per seguire le notizie in Italia

Rassegna StampaNon seguo molto i telegiornali. Ormai tra notizie sui cani, sulla fiera del fungo porcino e sull’ennesima ricerca fatta da ricercatori stranieri, trovo più proficuo leggere le notizie su internet per restare sempre aggiornato quasi in tempo reale. Ma se siete lontani dal computer, come fare?

Naturalmente qui entra in funzione l’iPhone o l’iPod Touch con le opportune applicazioni. Ecco l’elenco degli 8 programmi da installare per seguire le notizie italiane:

Rassegna stampa (1,59). Una raccolta di pagine web ottimizzate per l’iPhone, tra cui Leggo, Ansa, Il Mattino e altri.
Corriere della Sera (2,39). Notizie, foto, quotazioni e altro dal noto quotidiano. Fino a novembre l’applicazione funzionerà normalmente. Poi da dicembre, spiegano, bisognerà pagare un abbonamento, probabilmente con il sistema In-App Purchase.
La Gazzetta dello Sport (2,39 €). Il noto giornale di sport direttamente nell’iPhone.
La Repubblica plus (2,39 €). Notizie, dirette, meteo e altri con la comodità del servizio Push per avere le informazioni in tempo reale.
BBC World News Live (3,99 €). Streaming video con i notiziari del famoso telegiornale inglese.
TgCom (gratis). Probabilmente è l’applicazione migliore per l’usabilità, ancora più leggibile della versione web. Presenta notizie, foto, video e sondaggi.
New York Times (gratis). Vincitore del Mobie Award 2009, è una delle prime applicazioni di notizie apparse per iPhone.
Wall Street Journal (gratis). Il famoso quotidiano americano sbarca nei dispositivi di Apple.

Oltre a queste soluzioni, potrete anche scaricare un client per tenere sotto controllo le informazioni provenienti dai Feed Rss dei vari giornali on line.

5 Comments

  1. Secondo me, per quanto sia giusto in linea teorica l’In-App Purchase, per le applicazioni di news italiane è una una ladrata!
    Peccato per TgCom ottima applicazione ma purtroppo chi scrive va dalla parte opposta di dove vado io. Cmq Kiro rinnovo il mio apprezzamento per queste selezioni di app. Ti posto un link che potrebbe interessarti:

    http://www.loopinsight.com/2009/09/23/ten-apps-for-taking-photos-and-editing-images-on-the-iphone/

  2. Repubblica , da escludere assolutamente in quanto politicamente schierato, per pluralismo basta il Corriere giornale imparziale politicamente.

  3. Tutti i giornali sono politicamente schierati, Corriere della sera compreso. Forse è più di centro, ma certi articoli sono (comprensibilmente) Milano-centrici. Nessun giornale è imparziale.

Cosa ne pensi?