Mac Tablet: lo sta producendo Foxconn e sarà pronto per marzo 2010

Mac Tablet

Sembrerebbe che sia arrivata la conferma definitiva: il Mac Tablet esiste e sarà pronto per il primo trimestre del 2010 grazie alle industrie di Foxconn. Inizialmente saranno disponibili dalle 300.000 alle 400.000 unità e, secondo fonti interne alla società cinese, punterà molto sugli eBook, fornirà l’accesso ad internet, avrà un’autonomia molto grande e avrà un’interfaccia grafica semplice da usare.

Se così fosse dovremmo aspettarci l’apertura di una sezione dedicata agli eBook nell’iTunes Store, in modo da scaricare i libri virtuali nel proprio dispositivo. Sempre secondo le indiscrezioni, anche HP starebbe preparando un prodotto simile, quindi Apple dovrebbe annunciarlo il prima possibile.

[via digitimes]

22 Comments

  1. Mi piacerebbe vedere il tablet di Apple, ma detta così non mi pare che ci sia nulla di innovativo!
    Spero che aggiungano un “boom!” (per dirla alla Steve Jobs) per renderlo unico e differente dai prodotti dei concorrenti.

  2. Più che altro, leggere un ebook su un LCD è la cosa migliore per affossare gli ebook.

  3. @Inciampando sulle Acque. Sicuramente il tuo discorso fila, se pensiamo a come venivano intesi gli ebook reader fino a poco tempo fa. ma il kindle in america sta dando buoni risultati, e chissà che Apple non ci sorprenda di nuovo. Riuscendo a fare per il libri ciò che ha fatto con la musica. E poi, questo prodotto si fa attendere da anni, deve per forza essere qualcosa di rivoluzionario, almeno quanto iPhone.

    Angelo Milan

  4. @Angelo
    Il Kindle vende proprio perché non utilizza un LCD. È proprio questo il punto.

  5. Proprio da ieri Amazon ha reso disponibile in pre-ordine il Kindle anche fuori dagli USA, Italia inclusa a $279 (più spedizione, tasse doganali ed IVA). Alcuni giorni fa poi i maggiori editori USA hanno dichiarato di voler formare un consorzio per la distribuzione online di libri e periodici. Che stiano sentendo il fiato di Apple sul collo?

    http://adage.com/mediaworks/article?article_id=139387

    Comunque concordo: la tecnologia usata per lo schermo è fondamentale per poter leggere un e-book, ogni tipo di LCD sarebbe terribile. Ci sarebbe poi il discorso del prezzo, ma da Apple sarebbe illusorio aspettarsi qualcosa di conveniente.

  6. io continuo a sostenere che questo prodotto sarà l’erede del macbook air quindi non solo un lettore di ebook

  7. Il problema, Francesco, non è dovuto all’essere o meno *solo* un lettore di eBook: il problema è che un dispositivo del genere sarà un *pessimo* lettore di ebook.

  8. ed è appunto per questo che è stupido pensarlo come un dispositivo che punterà sugli ebook, questo secondo me è un rumors campato in aria… per ora, secodno me, dovremmo aspettarci qualcosa di molto simile al concept “Curier” di Microsoft… spero solo che non abbia os x mobile, altrimenti sarebbe inutile

  9. cmq, per la cronaca, nessun dispositivo apple attualmente monta display LCD. Ormai sono tutti LED

  10. LED è il tipo di retroilluminazione, prima Apple usava retroilluminazione fluorescente (che contiene mercurio), i display sono comunque LCD

  11. Oltre quanto ha detto Quinto mondo, il MacBook attualmente monta ancora le lampade a fluorescenza.

  12. @Quinto mondo
    Quoto
    Si potrebbe invece sperare in una retroilluminazione di tipo OLED, che permetterebbe una durata più lunga della batteria….
    CHISSA’!!!

  13. Gli OLED non sono retroilluminati, e di sicuro sarebbe un passo in avanti (chissà però il prezzo). Resterebbe comunque un ebook reader inutilizzabile.

  14. Gli OLED all’aperto sono molto poco leggibili bisognerebbe ricorrere agli AMOLED ma a quel punto il prezzo salirebbe molto di +!

    il MacBook è a fluorescenza perchè è l’unico modello a non essere stato ancora rinnovato…

    P.S.: lo so che LED è un tipo di retroilluminzione, mi sono espresso male prima scusate! 😀

  15. Eh bè, un mercato così fruttuoso come quelli dei libri a chi è che non farebbe gola?! Quotidiani e periodici già ci stiamo avvicinando… pronti per marzo 2010, esattamente assieme ai nuovi iPhone come date di produzione?! che strano… (è vero i prossimi iPhone se così possiamo chiamarli… saranno pronti per Aprile dimenticavo…)

  16. solo a me appena ho letto questo post m’è venuto da pensare “seee! tanto prima che la apple faccia un’accordo con tutti gli editori italiani per pubblicare i loro lavori sull’itunes store passeranno SECOLI così com’è accaduto per i film”????XD

  17. @Lk911:
    Fermo restando che sarebbe un obbrobrio di lettore, per quale motivo il paragone sussiste con i film e non con la musica?

  18. @Francesco: “cmq, per la cronaca, nessun dispositivo apple attualmente monta display LCD. Ormai sono tutti LED”
    Errore, il Macbook e gli iMac hanno schermo lcd, la gamma dei pro e l’air hanno schermi a led; quello che hai detto è quindi inesatto 😉

  19. E daje…

    TUTTI I DISPOSITIVI APPLE DOTATI DI SCHERMO HANNO UN LCD!
    LCD e LED sono come il pane e la marmellata. Vanno assieme o possono andare con qualcos’altro, ma non hanno la stessa funzione!

  20. Ok, su questa cosa il punto è tuo 🙂 cmq ciò non toglie che SOLO la gamma dei mbp, l’air e il LED cinema display hanno retroilluminazione a led, quindi la frase “nessun dispositivo apple attualmente monta display LCD. Ormai sono tutti LED” è errata.

Cosa ne pensi?