Le 10 applicazioni che ogni blogger dovrebbe avere nel suo iPhone

iBloggerAvete un blog o collaborate con un blog? L’iPhone è lo strumento migliore per effettuare il vostro lavoro un po’ ovunque. In teoria potreste rilassarvi in spiaggia come foste al computer. L’importante è scaricare le seguenti 10 applicazioni consigliate:

1) iBlogger (7,99 €). Non esiste ancora un’applicazione professionale per bloggare come si dovrebbe. La meno peggio è iBlogger che permette di gestire blog con varie piattaforme, tra cui WordPress, Drupal, TypePad e altri.
2) Reeder (2,99 €). Non esiste un buon blogger senza un fidato Feed reader. Tra i più veloci e sincronizzabili con Google Reader c’è questo programma dalla grafica minimale.
3) Twittelator Pro (3,99 €). Twitter è tra i sistemi di messaggistica più utilizzati tra i blogger. Permette di mandare messaggi privati ed essere informati sulle ultime tendenze. Tra i programmi più completi per gestire i propri account c’è questo software.
4) Evernote (gratis). Prendere note al volo, sia testuali che vocali, è molto importante. Il servizio Evernote si sincronizza anche con il software desktop e on line con la possibilità di salvare immagini. Poi è gratuito.
5) BuddyFeed (2,39 €). Se Twitter permette di scambiare informazioni velocemente, il servizio FriendFeed permette di espandere la conversazione per confrontarsi con discorsi anche abbastanza lunghi. Se volete gestirli nel vostro iPhone vi consiglio questo software.
6) AwesomeNote (2,99 €). Avete bisogno di prendere note? Questo programma vi permette di archiviarle in base all’area di appartenenza, avere un blocchetto per le note urgenti e creare le liste di cose da fare. In più la sua grafica è molto curata e si sincronizza con il vostro account di Google.
7) Nimbuzz (gratis). Se avete bisogno di chattare o sfruttare la tecnologia VoIP per chiamare con i servizi di Skype, MSN o altri, questo è il software che fa per voi. In più integra la tecnologia push.
8 ) QuickOffice Files (0,79 €). I blogger sfruttano molto i documenti in vari formati. Se volete portarli sempre con voi vi consiglio di usare questo software che permette di usare la rete WiFi per passare file tra iPhone e computer, oppure gestire il proprio account di iDisk.
9) Wikipanion (gratis). Avete dubbi sul lessico o su determinati argomenti? Non c’è nulla di meglio che consultare Wikipedia per eliminare ogni dubbio.
10) Linguo (2,39 €). Avete difficoltà nelle traduzioni? Linguo gestisce 25 lingue con 400 frasi registrate per la pronuncia e 385.000 voci per la consultazione off line dei termini.

2 Comments

  1. Se vogliamo parlare di serietà, allora Drupal. WordPress è un’ottima piattaforma, meravigliosamente supportata e con una community vastissima. Altro che Joomla e co.!!

  2. io aggiungo:

    Joomla Admin Mobile Lite per gestire tutti i siti basati su Joomla (che è un CMS serio, altro che wordpress e co.)!!

Cosa ne pensi?