Ancora record per Apple, il fatturato cresce del 32%

Einstein una volta disse che dare la colpa del proprio fallimento alla crisi generale equivale a cercare una scappatoia per la propria incompetenza. E mentre molte società arrancano dal punto di vista fiscale, Apple segna un altro record.

La società, infatti, ha diffuso i dati riguardanti il primo trimestre fiscale 2010, che negli USA corrisponde agli ultimi tre mesi del 2009. La società ha generato un fatturato di 15,68 miliardi di dollari con profitti per 3,38 miliardi e un utile diluito per azione di 3,67 $. Se li paragoniamo con i dati dello stesso trimestre dello scorso anno abbiamo una crescita del fatturato del 32% e dei margini del 40,9%.

Il 58% delle vendite è sono state registrate fuori dagli USA. Sono 3,36 milioni i Mac venduti negli ultimi 3 mesi (2.128.000 di portatili e 1.234.000 di desktop) con una crescita del 33% rispetto all’anno precedente, mentre perdono quota gli iPod con vendite a -8% (21 milioni di unità) anche se la società conserva il 70% del mercato. Bene gli iPod Touch con una crescita del 55%. Gli iPhone venduti, invece, sono 8,7 milioni con una crescita del 100%.

La società attualmente possiede 283 negozi nel mondo di cui 221 negli USA e prevede di aprirne almeno 40 nel 2010. In totale i negozi hanno generato 1,971 miliardi di dollari con una media di 7,1 milioni per negozio. Tra le fonti di guadagno, invece, si annoverano gli accessori (469 milioni di $), il software e la musica (1,164 miliardi di dollari) e i servizi (631 milioni di $).

Steve Jobs si è dichiarato molto soddisfatto poichè Apple è diventata una società in grado di fatturare oltre 50 miliardi di dollari in un solo anno. Il CEO ha aggiunto: “Nuovi prodotti molto interessanti saranno lanciati quest’anno. Già da questa settimana ci sarà il lancio di un prodotto molto importante di cui siamo molto eccitati“, probabilmente riferendosi al tablet.

Per il prossimo trimestre la società conta di fatturare tra gli 11 e gli 11,4 miliardi di dollari.

8 Comments

  1. sicuramente sarà la società del 2010!!! quest’anno vedrà la definitiva consacrazione del mac su windows! chiaramente non parlo in termini assoluti ma dico che nell’immaginario collettivo apple e mac diventeranno per tutti sinonimo di efficenza e saranno superiori a windows!aspettando il tablet……..!

  2. Non avevo dubbi: se avessi qualche migliaio di euro da investire in azioni sicure avrei sicuramente preso un pacchetto di azioni Apple subito dopo l’uscito del 3GS e adesso, col prossimo evento, avremo un ulteriore rialzo.
    Un pò però mi scoccia vedere cani e porci con la “mela” tra le mani. Il prodotto di nicchia mi faceva molto più figo!

  3. @Andrea pienamente d’accordo, a regola è un effetto fisiologico quando un prodotto raggiunge il livello di vero e proprio status symbol.. Complimenti Apple i risultati sono pienamente meritati, davvero un altro livello! Complimenti anche per il tuo OrangeDropDesign 🙂

  4. Non so se essere contento o meno, perchè da un altro punto di vista questo significa che paghiamo i prodotti Apple ogni anno sempre di più, rispetto al loro valore.

  5. Eh no, caro Kiro, l’aumento del fatturato lordo significa una maggiore vendita (e di questo, come utente Apple, sono molto contento), ma l’aumento della percentuale di guadagno (dal 37,9% al 40,9% solo nell’ultimo anno) significa proprio che paghiamo sempre di più i prodoti Apple rispetto al loro valore (e di questo, come consumatore, non sono contento affatto).

Cosa ne pensi?