La recensione dell’iPad di Walt Mossberg

Walt Mossberg, firma della sezione tecnologia del Wall Street Journal, è uno dei giornalisti più accreditati da Apple. Dopo l’evento dell’altro giorno per il lancio dell’iPad, ha avuto l’occasione di provarlo per un po’ e ha detto la sua su questo nuovo dispositivo. Alle mani lo ha trovato molto solido e il software è molto bello da usare. Walt ha trovato positivo il supporto a tutte le applicazioni dell’App Store che sono funzionali ed economiche rispetto quelle della concorrenza.

Il dispositivo è di una nuova categoria, ha affermato il giornalista, a metà tra un netbook e uno smartphone. Non è molto indicato al settore business perchè è stato pensato per gli studenti e per coloro amano navigare. I libri, a differenza del Kindle, possono essere interattivi con foto a colori e video, il che dona una marcia in più.

Tra gli elementi negativi individuati c’è la tastiera virtuale non al pari della comodità offerta da quella fisica e gli accordi con At&T, operatore non molto amato negli USA.

[via allthingsd]

3 Comments

  1. Pingback: Walt Mossberg recensisce l’iPad di Apple iSpazio – Notizie su iPhone Italiano, iPhone 3GS, iPod Touch, iPad di Apple e recensioni AppStore.

  2. Personalmente non sono interessato al dispositivo che tuttavia potrebbe avere degli sbocchi interessanti per il futuro (controllo remoto per televisori, impianti hi-fi, registratori, ecc…).

    Quello che mi ha particolarmente sconcertato è che questo dispositivo non permetta l’esecuzione di più applicazioni in contemporanea, come accade con l’iPhone e l’iPod Touch (in quel caso vedo delle giustificazioni plausibili mentre nel caso dell’iPad no).
    Sono inoltre rimasto basito quando ho visto l’aumento di prezzo spropositato per l’inserimento del modulo 3G; 130 $ è un prezzo folle se consideriamo che si possono trovare telefoni cellulari 3G a quella cifra.
    Infine ho trovato che il paragone che SJ ha fatto con il Kindle non fosse affatto “carino”. I dispositivi sono molto differenti e sebbene l’iPad offra ottime possibilità per quanto riguarda l’utilizzo degli eBook ha anche un enorme svantaggio, lo schermo retroilluminato che è, a mio modo di vedere, improponibile quando si legge (un libro) per più di qualche minuto.

    WM ha affermato che probabilmente ci sono state modifiche evidenti al SoC A4 presentato da Apple. A quanto pare non si tratta di un design Apple, è un semplice SoC dotato di CPU ARM Cortex A9 e di una GPU basata su core ARM le cui proprietà intellettuali sono di proprietà altrui, non di Apple.
    Sinceramente non credo che PASemi centri molto in questo design visto che Apple (che è entrata nel consorzio ARM) ha preso design già utilizzati altrove.

  3. Pingback: Walt Mossberg recensisce l’iPad | YourLifeUpdated

Cosa ne pensi?