Apple brevetta il controllo della segreteria tramite fotocamera per iPhone

L’iPhone possiede molti sensori come l’accelerometro, il sensore di prossimità e di luminosità. Ma anche la fotocamera è un sensore. Per tale motivo Apple ha intenzione di sfruttarla anche per altri fini oltre che per scattare foto. Un brevetto approvato ieri, infatti, mostra un sistema di controllo durante le telefonate sfruttando fotocamera e dita.

Alcuni esempi di utilizzo sono riportati dal brevetto stesso: si potrebbe governare l’ascolto dei messaggi in segreteria fermando la riproduzione appoggiando un dito sulla fotocamera, oppure andando avanti spostando il dito da un lato all’altro passando per il sensore. Anche durante le comuni conversazioni telefoniche il sistema potrebbe tornare utile, per esempio passando da una telefonata all’altra oscurando la fotocamera.

Il brevetto potrebbe essere applicato con le prossime versioni del firmware.

[via patentlyapple]

One Comment

  1. Un modo originale di sfruttare la fotocamera………. Potrebbe essere anche utile! Chissà se lo renderanno disponibile a tutti o solo per i nuovi iPhone…

Cosa ne pensi?