Apple cerca un manager per portare l’iBookstore fuori dagli USA

Ha fatto un po’ discutere la decisione di non aprire l’iBookstore, il negozio dei libri dell’iPad, a tutti già dal suo lancio. Apple, però, sta correndo ai ripari per portarlo al di fuori del territorio americano.

Lo rivela un annuncio di lavoro apparso nel sito istituzionale. La società cerca un manager per portare gli iBooks nell’area dell’Asia Pacifico e Canada. Sono richiesti almeno 8 anni di esperienza nel campo dell’editoria, almeno 2 anni di lavoro nel campo dei media, un titolo di Business Administration e se è possibile un MBA con esperienza internazionale.

[via macrumors]

One Comment

  1. personalmente spero che apple riesca a far partire ibookstore anche da noi altrimenti l’ipad perde piu di metà della sua, già molto risicata, utilità

Cosa ne pensi?