Paypal per iPhone diventa lo strumento mobile dei pagamenti

Devo ammettere che Paypal non mi è molto simpatico per ricevere pagamenti. Le commissioni sono altissime. Il programma per iPhone e iPod Touch, però, giungendo alla versione 2.0 si è trasformato moltissimo diventando uno strumento molto utile per i micropagamenti.

Intallandolo ora si possono mandare e ricevere pagamenti in mobilità usando varie strade. La più originale è il bump: basta inserire l’importo, far accedere allo stesso software nell’iPhone del destinatario e dare un piccolo colpo con la mano sulla mano del ricevente. In questo modo i due iPhone entrano in contatto e comunicano per procedere alla transazione. Altro strumento è l’invio di pagamenti via SMS. Il ricevente vedrà un link con cui accedere al pagamento e approvarlo.

Il software, inoltre, ora include alcuni strumenti come la divisione dei conti al ristorante e le liste di spesa comuni, in modo da mandare promemoria di pagamenti ai partecipanti. Paypal per iPhone pesa 3,1 MB e si scarica gratis dall’App Store.

One Comment

Cosa ne pensi?