Un iPhone, la realtà aumentata e il Giappone

Luogo: quartiere Shibuya di Tokyo (Giappone). Data: 13 marzo. Finalità: caccia al tesoro. E’ stato questo l’esperimento di Crimsonfox Project che ha riguardato 200 persone e altrettanti iPhone. Sparsi per la città, infatti, sono stati attaccati degli adesivi con dei QCode. Grazie a fotocamera, GPS e realtà aumentata del telefono di Apple, i partecipanti hanno trovato gli indizi per vincere la gara.

Un bel esperimento che dimostra la grande versatilità del dispositivo della Mela. Il gioco è stato reso possibile grazie a un software disponibile nell’App Store giapponese.

[via crunchgear]

2 Comments

Cosa ne pensi?