EDA: usare un Mac in azienda è più economico di un Pc

Il dibattito è attivo da anni: è più economico usare un Mac che ha un costo di acquisto maggiore, oppure un Pc che ha costi di acquisto inferiori? Nel lungo periodo sono sicuro che il Mac risulta essere più economico. Ad avvalorare la mia tesi c’è una recente indagine di mercato svolta da Tom Cromelin, analista presso la EDA (Enterprise Desktop Alliance).

Effettuando una ricerca su 260 manager, Cromelin ha scoperto che usare un Mac risulta essere fino al 30% più economico di un PC. Il risultato è stato raggiunto calcolando il costo di alcuni parametri: la risoluzione dei problemi del sistema operativo, il training del personale per l’uso del software, l’assistenza tecnica, la configurazione del sistema e il software.

I parametri hanno evidenziato che considerando la produzione e la facilità di utilizzo, il Mac risulta essere la soluzione più economica.

[via enterprisedesktopalliance – PDF]

7 Comments

  1. la statistica non ha considerato il costo di acquisto delle macchine, e sulla pagina di eda c’è scritto
    Making it easy to deploy, integrate and manage Macs in a Windows environment.

    The Enterprise Desktop Alliance (EDA) is a collaboration among enterprise class software developers to deliver solutions that streamline the deployment, integration and management of the Mac in sophisticated Windows-managed IT environments.
    … Mostra tutto
    dove sta l’oggettività di questa ricerca?

    • Ho letto le considerazioni di Paolo Attivissimo, ma il fatto che installino Mac in aziende non prova che la ricerca sia falsa.

  2. Ho letto il report collegato a questo articolo e ritengo che sia un po’ manchevole.
    Per come è stato fatto mi sembra solo un sondaggio, oltre alle percentuali riportate – su un campione ridicolo se vogliamo che la stima sia per lo meno credibile – non c’è nulla di realmente oggettivo.
    La cosa che mi ha lasciato più basito è la parte sul deployment e sostengono che sia più semplice con i Mac piuttosto che con i PC cosa che a mio modo di vedere non è assolutamente corretta visto e considerato che gli strumenti “enterprise” di Mac OS X sono qualche cosa di ridicolo. Quando Mac OS X disporrà di un sistema di policy controllabile da un nodo centrale allora ne riparleremo. Forse con deployment intendevano installare fisicamente una macchina… visto che gli iMac sono all-in-one hanno meno cavi da connettere e pacchi da trasportare, allora è vero che è più semplice e veloce. XD

  3. Se veramente intendevano quello allora non hanno tenuto conto di parametri piuttosto importanti nella loro valutazione.

  4. PIù economico… dipende in che ambito. Per esempio nell’ambito amministrativo un pc è di gran lunga più economico.
    In certo ambiti professionali, che fanno uso molto intenso dei computer forse si. Il Mac Pro è la workstation per eccellenza, praticamente indistruttibile, non si impolvera (avete mai visto un mac Intel con dissipatore otturato dalla polvere? Io no e ancora cerco il motivo). Il sistema operativo più robusto, quindi meno bisogno di assistenza. Inoltre consumi bassissimi.
    Tempo fa la polizia di Amsterdam se non sbaglio, aveva fatto una relazione sull’uso di Mac per tutti i loro servizi.

  5. È solo un sondaggio di opinioni, non una ricerca di costi. I costi aziendali sono ben altra cosa, come fanno giustamente notare giomini, sirius e Silvio07. Voto: -1 a melamorsicata per la superficialità del commento.

Cosa ne pensi?