Google banna Windows dai suoi uffici

Povero Ballmer, dopo le critiche ricevute qualche giorno fa, ora si vede annullare il rinnovo di 20.000 licenze da parte di Google. Big G, infatti, ha deciso di bannare l’uso di Windows dai computer della società.

La scelta della nuova norma è dovuta alla poca sicurezza offerta dal sistema operativo con le finestre. Sicurezza che ha vacillato, ad esempio, durante l’attacco hacker proveniente dalla Cina.

I computer con Windows dovranno avere un permesso speciale dai piani alti. Tutti gli altri dipendenti saranno invitati ad usare Linux o Os X. Credo che solo pochi protesteranno per questa scelta. Pensate se Google avesse bannato Os X. Probabilmente avremmo assistito a una sommossa.

[via financial times]

Cosa ne pensi?