[imagebrowser id=12]

Non c’è stato nessun evento per il suo lancio sul mercato, eppure ecco a voi il Mac Mini Unibody, vale a dire il Mac Mini con un design tutto nuovo e dalle nuove caratteristiche. Il computer più economico di Apple ora ha un case in alluminio ed è alto appena 3,6 cm per essere inserito in qualsiasi punto del vostro salotto o della vostra scrivania.

Essendo composto da un blocco unico di alluminio, la gestione dell’hardware avviene tramite un coperchio sul fondo che, una volta svitato, permette di accedere alla RAM e agli altri compontenti. Sul retro fanno la propria apparizione la porta Mini DisplayPort e la HDMI. Oltre alle 3 porte USB, c’è anche un lettore di schede SD come nei MacBook Pro.

I consumi sono inferiori del 25% rispetto la generazione precedente. Ora si arriva a 10 watt per ora, in modo da richiedere meno energia elettrica, il che lo rende il computer meno avido di risorse sul mercato. I processori sono di due tipi: Intel Core 2 Duo da 2,4 GHz o 2,66 GHz, mentre la scheda grafica è una NVIDIA GeForce 320M con 256MB di SDRAM DDR3. La RAM, invece, parte da 2 GB ma può arrivare fino a 8 GB e l’HD è da 320 o 500 GB. Non manca il WiFi e il bluetooth. Il prezzo parte da 799 €, forse non tanto economico come prima.

[grazie Andrea per la segnalazione]

Join the Conversation

20 Comments

  1. E’ il Mac Mini che tutti volevano, con HDMI, con una potenza decente, con ingressi di tutti i tipi, slot per SD e design più compatto e corpo unibody.

    Se non avessi un iMac, ma un Mac Mini, e se dovessi cambiarlo, lo prenderei al volo.

  2. Questo può significare solo una cosa, stanno rivalutando il mac mini come un vero computer e stanno progettando una nuova apple tv. Il mac mini non sarà più un computer da salotto.

  3. Bel upgrade… fantastico design… però alla Apple si sono veramente scatenati sul prezzo!

  4. Alla apple hanno iniziato a perdere il lume della ragione! non può costare così caro (visto anche il periodo di crisi)…Vogliono aumentare la loro quota di mercato ma cosi è dura!

  5. Che bello, ora 699 $ diventano 799 €!

    Ricordo che 1 € = 1,22 $

    Ad Apple è andato in pappa il cervello.

  6. cmq se non ve ne foste accorti! ha preso il posto dell’apple tv!! adesso la apple tv non esiste +!! e tra le foto del mac mini c’è nè una dove è attaccato alla televisione!! .. ADDIO APPLE TV!! CI MANCHERAI!!

  7. Francesco
    già prima Apple TV era scomparsa. Non è da oggi che non c’è più la sopra. La trovi, come al solito, nella colonna di sinistra. Imho comunque mac mini e apple tv un giorno si fonderanno. Non è una TV quella, è l’Apple Cinema Display da 24″ 😉

    Paul
    699 dollari se convertiti e poi aumentati del 20% dell’IVA sono 699 euro.

    Comunque anche poi aggiungendo la bondi tax comunque non si arriva certo a 799.

  8. HGW
    in america non c’e l’Iva,cmq sia 699 dollari sono 586 euro.+20% = 700 circa.100 euro ce li fottono ? moh,mi lascio il “vecchio” mac mini + plex che e na favola.

  9. e cmq si,al d8 steve ha detto che la apple tv e fallita,xk le reti in america,x dire,tipo cbs nbc ,abc e altre non permetteranno mai di rubare i soldi agli altri che guadagnano con la pubblicita’.mi sembra ovvio ,no ?

  10. Il prezzo e’, come al solito, assurdo.
    Non ne vale nemmeno la meta’ e lo sappiamo tutti.
    Non ha nemmeno le usb3.0 , unica vera innovazione tecnoogica di quell’oggetto…SE le avesse.
    Hanno recuperato processori dal costo INFIMO per assemblaro una sorta di calcolatrice unibody.
    Come sempre un oggetto piccolo e carino ma assolutamente fuori dal mondo.
    Se solo avesse una minima concorrenza da parte di un qualsiasi altro costruttore, non ne venderebbe piu’ nemmeno uno.
    Lo stesso oggetto, con molta piu’ tecnologia si troverebbe a 500€ con S.O. incluso.
    Se solo facesse cose ad un prezzo per lo meno NON INDECENTE…avrei gia’ un apple come mediastation invece di una ASUS HTPC vecchio stile.
    Invece niente…ogni volta escono con ste assurdita’ e mo costringono a non comprare per principio.
    ASUS HTPC con ION2 , 4 gb ram 800, procio QUAD q6600 + hd da 160gb SATAII + masteriz. plextor + USB3.0 il tutto con audio 7.1 , 10 usb 2.0 + ESATA + multilettore memory card+ alimentatore + tastiera wireless BT = 500€
    E che cavolo…non si puo’ sopportare che Apple se ne esca con simili cifre per MOLTO MENO e solo per l’unibody.
    Certo che…se nessuno glieli comprasse piu’, FORSE abbaserebbero la cresta e i prezzi.

  11. @HGW

    699 $ = 573 € (1 € = 1,22 $)
    573 € + 20% = 687 €
    799 € – 687 € = 112 € in più da pagare per un prodotto che ha già dei prezzi allucinanti in dollari.

    In America in ogni caso acquistando con intelligenza si riesce a comprare senza dover pagare senza sale tax, quindi è inutile fare sempre questo paragone e continuare a credere che in America ci sia l’IVA, perché non è così.

    La BondiTax non è applicata perché comunque costa 799 € anche negli altri stores europei.

    Costa

  12. Ricky
    fintanto che si guarda al processore si è molto lontani secondo me. Il prezzo è alto e siamo d’accordo, ma probabilmente il motivo c’è. In ogni caso un computer mini così con alimentatore integrato, OS X e quelle dimensioni non è facile da trovare.

    Blablabla
    e cosa ho detto io? 🙂

    PAUL
    la bondi tax è probabilmente di 3 euro quindi Apple copre abbondantemente la cosa 🙂 il fatto è che è stato eliminato l’entry level. Inoltre in germania costa 809 per via di una tassa aggiuntiva che loro hanno e in Spagna 779.

    e comunque 699/1,2 fa 582 (il cambio commerciale è diverso da quello nominale ed è probabile che Apple applichi un cambio di 1,1. Se tu oggi acquisti su Paypal ti fanno un cambio di 1,18). Aggiungi il 20% e ti viene 699euro.
    Per il resto non ho mai detto che il prezzo di 799 fosse giusto. Ho solo fatto notare che in questo caso il cambio 1:1 sarebbe stato giustissimo.

  13. @HGW lo so benissimo che quello è il cinema display da 24.. ma io dico la foto dopo!!!

  14. Sono matti, per un pò di design e un aggiornamento della scheda video 300 euri in piú?!? Tutta la vita il modello precedente!! Se lo tenessero l’unibody!!

  15. A questo prezzo avrebbero potuto integrare il lettore Blue-ray visto l’HDMI. Ma sappiamo già perchè. iTunes Movie Rental e altre cose che ancora in Italia non abbiamo.
    Non ti credo tanto Steve quando dici “we try to make the best products, bla bla bla…”. Ok l’on-line media, ma mi vuoi dare la possibilità di guardare un cavolo di Blue-Ray prestato da un amico con la mia scatoletta di alluminio da 799€?!!!

Leave a comment

Cosa ne pensi?