A New York vogliono bannare le videochiamate per strada

Sapete come sono fatti questi politici, ognuno deve cercare di portare qualche legge avanti per giustificare la paga. Così un membro dell’assemblea dello stato di New York (USA), tale Felix Ortiz, sta promuovendo una legge per bloccare l’uso delle videochiamate per strada.

I motivi principali sono quelli della sicurezza: se si osserva lo schermo mentre si cammina si potrebbero causare incidenti. Il popolo della Mela al momento non è particolarmente allarmato. FaceTime, il protocollo di Apple per l’iPhone 4, funziona al momento solo sotto rete WiFi, quindi per strada sarebbe un po’ difficile utilizzarlo.

[via nymag]

10 Comments

  1. “Il popolo della Mela al momento non è particolarmente allarmato”. E quello della Grande Mela? 😀

  2. “il protocollo di Apple per l’iPhone 4, funziona al momento solo sotto rete WiFi, quindi per strada sarebbe un po’ difficile utilizzarlo.”

    non sapevo che a New York i marciapiedi fossero refrattari alle onde radio delle reti wireless…
    😉

  3. confermo, a ny city si prendono linee wifi libere ovunque, io sono estato due mesi a new york a scrocco.
    non esiste poi quello stramaledetto decreto sicurezza pisanu quindi molti locali offrono wifi gratis e non serve autenticarsi in alcun modo.

Cosa ne pensi?