Steve Jobs: niente blu-ray per Mac

Brutte notizie per gli utenti Mac che attendevano l’arrivo per il blu-ray, vale a dire il nuovo formato ottico ad alta intensità per i film in alta risoluzione. A quanto pare Apple non crede in questa tecnologia.

Rispondendo a una email di un utente, infatti, Steve Jobs ha affermato che la tecnologia ottica è destinata ad essere superata da internet. Servizi come Hulu o lo stesso iTunes Store permettono la visione di film in HD.

Per usufruire della tecnologia blu-ray, quindi, gli utenti dovranno munirsi di un lettore esterno. Probabilmente tra qualche anno il lettore ottico sparirà da tutti i computer di Apple.

[via macrumors]

22 Comments

  1. @armando più o meno la stessa domanda se la ponevano ai tempi dei primi iMac per i floppy…
    Il lettore ottico sparirà, è solo una questione di quando lo farà.

    • È un po’ diverso perchè il floppy è stato sostituito dal CD e DVD, se sparisce l’unità ottica con cosa viene sostituito il CD e DVD? Da servizi online non mii sembra realistico quando si tratta di molti GB. Tu con cosa sostituiresti il masterizzatore?

  2. L’iTunes Store non permette di comprare video Full HD a 1080p.

    E comunque in Paesi come il nostro, in cui l’ADSL media è la 7MB (se poi si è fortunati, visto che molti viaggiano ancora con la 56K) la vedo dura scaricarsi 50 GB!

    Viaggiando a circa 700 KB/s, si arriva a scaricare più o meno 2,5 GB all’ora…quindi fate voi i calcoli! 🙂

    Non vendere ancora il BluRay (almeno opzionale!) in computer da 2000 euro sembra veramente una truffa, anche perché se io elaboro un video professionale con FinalCut poi come lo masterizzo?

    E se i supporti ottici sono così “primitivi”, come mai tutti i Mac continuano ad avere un masterizzatore DVD? Forse perché ancora non se ne può fare a meno?

    Apple sta trascurando veramente troppo il mondo Mac.
    E poi ormai le prese di posizione di Jobs sono assurde:
    Non dobbiamo usare Flash, dobbiamo tenere il telefono in una certa maniera, non possiamo comprare i BluRay in negozio…tra un po’ ci obbligherà ad andare in giro vestiti come lui! 🙂

  3. Ciao Kiro, forse nn hai capito la gravità e la frustazione di tt quelli kome me ke vorrebbero il blu-ray sul Mac….
    PoiKè c’è un grave errore nell’articolo, considerando ke anke se compro un’unità esterna, È PROPRIO IMPOSSIBILE GUARDARE I FILM IN BLU-RAY!!
    Mi spiego meglio il Mac Os ti permette solo di vedere il contenuto di un BD, ma x vedere un film nn c’è nessun software e, cosa più importante, nn ci sono le autorizzazioni!!
    X quanto riguarda l’acquisto o il noleggio via iTunes…a parte lo scadente 720p, poi in Italia nn è proprio possibile acquistare film da iTunes in italiani!
    L’unico sistema x guardare un film in blu-ray su un mac, dopo aver acquistato un drive esterno (cosa ke ho fatto), è installare windows con Boot-camp….
    Ed anke l’xp del 2001 va bene, mentre Snow Leopard di alcuni mesi fa nn è pronto x questa tecnologia!!!!!

  4. va bene che puo’ piacere Apple,ma quando si dicono certe cose,viene solo da ridere !!

    Probabilmente non ha interessi Apple a metetre un lettore bluray,tutto qui.

  5. senza considerare che ci sono campi…come l’Audio professionale dove il MAC regna sovrano…e li mi spiegate istallare una library da 300 GIGA??? come faranno ? si alcuni offrono direttamente un HD.se fosse supportato adeguatamente il bluray molte library composte da 20 e + dvd sarebbero molto ridotte.

    MI dispiace ma un supporto di MASSA ad alta capienza..ci vuole…non esiste solo il caxxeggio..con i computer..e guardare il film…c’e anche il settore professionale audio/video….e li servono eccome se servono il DVD e meglio ancora il BluRay.

  6. poi altra cosa…. va bene IPHONE…va bene IPAD…ma i nuovi MAC PRO ?????????? non che sia cosi impaziente di spendere altri 3000 euro… pero’ veramente…mi sembra che il settore Professionale stia un po’ diventando troppo marginale per APPLE, capisco che il grosso del fatturato arriva da gingilli elettronici come Iphone e Ipad…e simili….pero; non si scordassero che se APPLE esiste e’ grazie ai MAC e al suo Sistema Operativo…il KnowHow acquisito e’ grazie principalmente al suo famoso sistema operativo …quindi io non lo trascurerei cosi tanto…

    • Oggi ho ordinato il mio primo PC, dopo aver esclusivamente utilizzato Mac dai tempi del mio primo SE. Userò il PC eclusivamente con Photoshop e quindi non mi preoccupano ne i virus ne il nuovo OS, ma con 2.200€ avrò un computer con prestazione che nemmeno spendendo 6.000€ con un Mac Pro potrei avere. Penso proprio Apple abbia abbandonato noi professionisti.

  7. Vedremo…per l’audio ancora OSX offre dei vantaggi rispetto a Windows in termini di immediatezza d’utilizzo e stabilità…, vedremo…io confido ancora in APPLE anche per noi professionisti..ma certo per ora non mi piace come sta trattando il settore PRO…per ora il mio MAC PRO 8 Core con 12 Giga di Ram…mi va ancora bene…appena sentirò l’esigenza di cambiare..hardware valuterò…in base a quello che APPLE offrirà..certo ripeto OSX ancora rappresenta il valore aggiunto almeno per quanto riguarda l’audio professionale e la musica…in termini di affidabilità…

  8. Jobs sta esaurito! evidentemente non e’ guarito, vede un futuro utopico fatto di soldi per il suo portafoglio, ha dimenticato i cari utenti mac! spero che venga trovato un modo per installare il macosx su pc così le sue adorate macchine se le piange tutte!

  9. Jobs parla di streaming…. dimenticando completamente i problemi dei mac con i vari flash player e annessi……. e poi ricordiamo che su un pc i bluray si possono vedere tranquillamente… non dico che debba metterli nei portatili… ma almeno permetterne la visione a livello di sistema operativo… tralasciamo poi il fatto che oramai la apple stia pensando esclusivamente ad iphone e compagnia bella… siamo fermi a 3 anni fa con i portatili unicaa miglioria.. le batterie

  10. Steve si è bevuto il cervello!!
    Ho speso un patrimonio in software per postproduzione video HDV e secondo lui lo distribuisco su internet?
    Ormai pensa solo al mercato consumer fighetto.

  11. windows nn si batte apple sara anke grande nella sicurezza dove nn entrano virus ma windows ti fa 100 millioni di cose ke cn un mac del cavolo nn puoi fare e poi 900 euro prendo un pc tre volte piu potente di qualsiasi mac viva windows

    • Ma che stai a dire windows fa 100 cose piú di mac os???
      Che io so puó fare tutto quello che fa windows ma meglio, l’unica pecca sono i giochi e il mancato supporto al blue ray per il resto il mac os é molto superiore.
      Ti parlo avendo esperienze ho un mac pro 3,1 sucui o anche windows

  12. fatemi capire… vi state lamentando perchè Apple non adotta un lettore di Blue ray all’interno di un mac? Ma scusate xchè dovrebbe farlo visto che così non fa nient’altro che aiutare la concorrenza?. Capirei se fosse un brevetto condiviso, ma sony mica glielo regala a Apple il BD!! per tanto così è giusto che faccia ostruzione, esattamente come fa ostruzione per Flash sugli Iphone. Se uno vuole imporre la sua tecnologia, che si faccia le ossa da solo. Chiunque si può installare un BD come periferica esterna al suo mac,(o anche interna se vuole sostituire il Masterizzatore).. e chi vende il lettore dovrebbe fornire Driver e codec per leggere i Dischi , così come è stato fatto per i primi DVD. se poi la tecnologia BD diventa un punto interessante per il PRO user, allora sarà integrata nel s.o. come è stato fatto per DVD Player, ma fino ad allora se Sony vuole imporre il formato che si arrangi.

Cosa ne pensi?