Apple ferma le suonerie per una questione di diritti d’autore?

Forse non tutti si sono accorti che con iTunes 10 non è possibile creare le proprie suonerie. A quanto pare Apple ha eliminato questo strumento interno che prevedeva il pagamento di ulteriori 0,99 € per ogni brano trasformato in suoneria per iPhone.

A monte della decisione ci sarebbe una questione riguardante i diritti d’autore. La Corte di San Francisco, infatti, ha ribaltato un’interpretazione precedente dichiarando che i diritti d’autore derivanti dal ri-uso di un brano non si possono trattare allo stesso modo in cui si trattano i diritti derivanti dalla vendita della musica.

La Corte ha stabilito che agli artisti va la metà dei ricavi netti derivanti dalla vendita di suonerie. Eminem avrebbe già fatto istanza di conquaglio ad Universal che ha chiesto un ulteriore giudizio in appello. Se l’interpretazione dovesse essere confermata non sarebbe più profittevole vendere suonerie.

[via 9to5mac]

Cosa ne pensi?