Apple rende Remote universal per portarlo nell’iPad

Avere il Mac lontani dalla propria persona, magari mentre si è in poltrona, può avvenire quando state guardando un film nel computer o ascoltando un po’ di musica. Da mesi Apple permette di governare iTunes a distanza mediante Remote, il software gratuito che sfrutta il WiFi.

Ora Apple lo ha reso universal rendendolo compatibile con l’iPad. L’applicazione, inoltre, ora è compatibile con il Retina display e la grafica è stata ottimizzata per renderla simile ad iTunes 10. Remote pesa 14,8 MB e si scarica gratis dall’App Store.

2 Comments

  1. Avete notato che manca la possibilità di poter mandare a tutto schermo un filmato? peccato sarebbe stata perfetta.

  2. Sarò l’unico a non capire come si usa (anche se condivido la librari l’iPhpne non la vede e non trovi dome mettere il codice generato… Sapete se esiste una pagina di istruzioni per capire meglio dove sbaglio?

Cosa ne pensi?