Il Parlamento danese compra iPhone per tutte le camere

Thor Pedersen, presidente del parlamento danese, non è stato mai un fan dell’iPhone, tanto da vietarne l’utilizzo per un certo periodo di tempo a causa dell’elevato tempo passato dai parlamentari sul dispositivo di Apple anzichè sull’attività legislativa.

Le cose adesso, però, sono cambiate. Il segretario Peter Krab ha annunciato che i 179 parlamentari e tutto il loro staff di circa 1.000 dipendenti è stato munito di un iPhone 3GS da 16 GB. Lo strumento, se così si può definire, servirà come aiuto nell’amministrazione dell’attività legislativa, degli appuntamenti, gli impegni e così via.

Chissà come la prenderanno i danesi alla luce del fatto che l’imposizione fiscale in quel Paese arriva al 51,9%.

[via TUAW]

3 Comments

  1. Ma si tratta del parlamento danese o norvegese?L’articolo non é molto chiaro, di sicuro la foto é del parlamento danese.

  2. la prenderanno bene per due motivi:

    1 – i politici da mantenere sono molto meno che in altri paesi
    2 – i servizi pubblici funzionano, a differenza di altri paesi

    può bastare?

Cosa ne pensi?