Steve Jobs: bisognerà ancora attendere per la USB 3.0 nei Mac

Chi attende il supporto della porta USB 3.0 nei Mac dovrà attendere ancora. Steve Jobs, ripondendo a una email di Tom Kruk, ha risposto:

Non abbiamo ancora visto il decollo della porta USB 3.0. Ad esempio Intel non la supporta ancora“.

Il CEO, quindi, attende la diffusione in massa di questa tecnologia per inserirla nei Mac. Un profilo abbastanza prudente, lo stesso usato per la tecnologia Blu-ray. Le specifiche delle porte USB 3.0 furono rilasciate nel 2008 e permettono di arrivare a una velocità teorica di trasferimento dei dati a 4 Gb/s.

[via 9to5mac]

7 Comments

  1. Mi pare assurdo che continui a dire che non crede nel bluray,io spero che cambi idea sia sul bluray,che sulla porta USB 3.0 e che vengano implementati nei nuovi iMac 2011.

  2. Davvero incredibile come teoria ed impostazione d’impresa!!!
    Amavo Apple soprattutto xkè in certe occasioni era molto più avanti e soprattutto minuziosa nell’hardware (vedi la firewire 800) ora invece col Blu-ray è finita nel ridicolo….poikè molti nn sanno ma Apple fa parte del consorzio promotori Blu-ray! Ha detto ke voleva aspettare ke diventasse un vero standard….poi niente più…..

  3. ..Una volta Apple era quella che con le proprie visioni futuristiche sfidava il mondo, è stata lei ad abolire i floppy mentre tutti la schernivano per questa scelta;
    ora ci limitiamo a vedere come si sposta il mercato, fantastico!…
    Specie sulle Usb 3.0, che, per mal che vada, se non prendessero piede resterebbero retrocompatibili con tutte le pen drive Usb 2.0

    Forse il problema è proprio questo: Apple non vuole farsi notare per un’azienda che si adatta alle tecnologie innovative (bluray?), ma per un’azienda che le CREA le tecnologie innovative…
    My personal opinion 😛 ..oppure è semplicemente più prudente 🙂

  4. @andreaa : secondo me la prima che hai detto, che vuole essere lei a dare vita alle cose innovative, e poi perché il bluray non e’ ancora standard ?

  5. si ma il fatto è che apple non crede più nel supporto ottico…e per questo nemmeno nel bluray. Sfortunatamente per noi Apple guarda la realtà americana e per questo ha creato Apple Tv con film e serie tv a noleggio in 720p facendo capire chiaramente come la pensano sui supporti ottici. Naturalmente in Italia questa filosofia non è applicabile al momento e forse non lo sarà mai.
    Ad ogni modo credo che introdurranno usb 3.0 e fino al momento del keynote non sentiremo mai Steve annunciare di sua bocca qualcosa che verrà presentato. Inoltre Intel sta ancora lavorando all’integrazione con usb 3.0, quindi il temporeggiare è anche per quello

  6. Secondo me il bluray potrebbe non adottarlo mai. Il prossimo anno il lettore ottico scomparirà dalla linea portatile. Forse un pò di senso lo ha ancora sul desktop ma sui portatili ha i mesi contati.
    Comunque non mi pare un dramma. D’altronde voglio dire non penso nessuno si aspettasse che jobs scrivesse “si si arriveranno il 18 gennaio”. Prima o poi arriveranno ma non te lo viene certo a dire per mail. Nel frattempo c’è la firewire 800 che tiene botta. Io piu che in una usb 3 spero in fw 1600 e 3200 anche se credo sará già un risultato se la fw800 resisterà. La USB 3.0 è ancora poco adottata anche sul fronte dei pc.

Cosa ne pensi?