Apple: niente demo su Mac App Store

Tra qualche settimana aprirà il Mac App Store, il negozio di applicazioni di Apple. All’interno del negozio gli sviluppatori potranno vendere i propri software con lo stesso sistema dell’App Store in cambio del 30% di commissioni da pagare ad Apple per la visibilità e la gestione dei server.

Fortunatamente la società inizia a dare qualche informazione in più in riferimento alle modalità di gestione delle applicazioni. Come funzioneranno le demo, i trial e così via? Apple fa sapere che nel Mac App Store ci saranno solo software completi. Per le demo, i trial e gli shareware la società invita gli sviluppatori ad utilizzare la propria pagina web per offrire questo tipo di software. Nel negozio dovrà essere caricata la versione gratuita o a pagamento, ma nella sue funzionalità finali.

In questo modo sappiamo anche che gli sviluppatori, qualora lo vorranno, potranno offrire le loro applicazioni fuori dal circuito del Mac App Store come si fa da anni.

[via 9to5mac]

Cosa ne pensi?