Steve Jobs è il CEO più amato dai suoi dipendenti

Burbero, tiranno, pazzo e testone. Steve Jobs è stato definito in vari modi dai suoi dipendenti durante gli anni, soprattutto in passato. Ma è odiato o amato in Apple? Glassdoor.com ha effettuato una serie di ricerche nelle società della Silicon Valley per calcolare il grado di approvazione dei CEO da parte dei dipendenti.

Ogni società è stata sottoposta a un sondaggio su 50 persone. Steve Jobs è considerato il CEO più amato con quasi la totalità di approvazione. Al secondo posto troviamo Mark Zuckerberg di Facebook, seguito da Eric Schmidt di Google, Terry Semel di Yahoo e Steve Ballmer di Microsoft. A quanto pare il caro e vecchio Ballmer è odiato in Microsoft.

[via businessinsider]

Cosa ne pensi?