Djay, un software per fare i DJ con l’iPad

I tempi in cui i DJ portavano con se il baule con i dischi è ormai finito da qualche anno, adesso si lavora con gli strumenti virtuali. Anche l’iPad può diventare uno strumento da lavoro per DJ grazie al programma Djay. Lo sviluppatore dichiara che i tempi di risposta tra un vinile fisico e quello virtuale sono identici.

All’interno troviamo le funzioni Automix, la registrazione della performance, il supporto ad AirPlay, l’analisi del ritmo, lo scratching, il mixer, il pitch-bend e il cue point trigger. Il tutto, ovviamente, si affida alla libreria musicale dell’iPad. Djay pesa 2,9 MB e si acquista per 15,99 € dall’App Store. Segue un video dopo il continua.

One Comment

  1. DJEY CON IPAD VEDO SOLO LE COVER CHE SONO ALL’INTERNO DELL’IPOD MA NO CARICA L’ONDA SONORA SAPETE DIRMI PERCHE…VISTO CHE LA VERSIONE X MAC SI COLLEGA IN AUTOMATICO ALLA LIBRERIA DI ITUNES..VI RINGRAZIO PER UNA RISPOSTA IN ANTICIPO…..

Cosa ne pensi?