Apple brevetta un sistema per evitare foto sfocate

Scattare foto con l’iPhone, benchè abbia un sensore ottico da 5 Megapixel di qualità, può non essere sempre facile. A differenza delle reflex, infatti, c’è bisogno di stabilità nello scatto perchè dall’attivazione dello scatto fino alla registrazione dell’immagine possono passare alcuni attimi in cui la foto può venire sfocata.

Di solito la maggior parte dei software di terze parti ha risolto il problema attivando lo scatto in modalità sicura, vale a dire che si attiva solo quando la mano è stabile. Una soluzione del genere è poco Apple, perchè non risolve il problema alla radice. Problema che risolve, invece, un nuovo brevetto della società.

Considerando che le foto HDR prevedono lo scatto di 3 foto in sequenza veloce, Apple ha pensato di adottare lo stesso principio non per ottenere tre immagini da sommare, bensì per scattare tre foto e pescare automaticamente, mediante un algoritmo, la foto meno sfocata. In questo modo l’utente può ottenere direttamente quella più stabile.

[via patentlyapple]

2 Comments

  1. Si, interessante, ma quanto ci impiega a scattare 3 foto???
    Io ho una Canon EOS 550D, e scatta max 4 foto in un secondo. E l’iPhone per scattare tre quanto ci impiega?? 2 secondi?
    Sono un po scettico per ora…

Cosa ne pensi?