L’Epifania ogni festa porta via, ma lascia il Mac App Store

E’ prematuro parlare di fine delle feste di Natale, visto che devono ancora iniziare, ma sappiate che al loro termine ci sarà una novità che ci permetterà di restare allegri: il Mac App Store.

Apple, infatti, ha comunicato ufficialmente che il prossimo 6 gennaio sarà disponibile il negozio delle applicazioni per Mac. All’interno si possono scaricare tanti software gratuiti e tanti a pagamento. Per quelli a pagamento, come l’App Store, la remunerazione è sempre il 30% ad Apple e il 70% agli sviluppatori.

Per l’apertura del negozio sarà lanciato, probabilmente, un aggiornamento di Os X.

[via App Store]

3 Comments

  1. Complimenti per chi e’ velocissimo nella critica ma non costruttiva 🙂

    E con i primi mesi,pare che arrivino nuovi iMac !!

  2. @Franco101: eh no ti sbagli, indicare un errore È una critica costruttiva, non sarebbe stata costruttiva se Napoleone avesse solo criticato ma senza spiegare. A parte il fatto che anche il tuo commento nulla aggiunge alla notizia e quindi non sarebbe un commento costruttivo, cosè questa paura della critica?

    Per quanto riguarda il Mac App Store penso renderà facile trovare quei piccoli programmi ora sparsi per il web, e per quelli che Apple non accetterà ci sarà pure il nuovo negozio di Saurik. Meglio di così!

Cosa ne pensi?