La SEC arresta 4 persone per inside trading verso Apple e altre aziende

Si arriva all’inside trading quando si spifferano delle informazioni riservate per anticipare gli andamenti del mercato di Borsa. La pratica è illegale perchè viola la trasparenza delle informazioni. Per un gioco di Borsa sano, infatti, c’è bisogno che tutti gli investitori possano arrivare alle stesse informazioni.

Per tale motivo la SEC, l’organo di vigilanza della Borsa negli USA, ha arrestato 4 persone: Walter Shimoon della Flextronics, Mark Longoria di AMD, Manosha Karunatilaka della Taiwan Semiconductor Manufacturing e James Fleishman di una società al momento sconosciuta. Tutti e quattro gli arrestati sono, o meglio erano, dei top manager.

La SEC ha scoperto che passavano informazioni riservate ai fini lucrativi. Shimoon, per l’esattezza, passò informazioni sull’iPhone 4. Oltre ad Apple, nel vortice dell’inside trading è finita anche AMD e altre società.

[via bgr]

Cosa ne pensi?